Promozione, Girone B – Tivoli, Dominici triste ma coraggioso: “Difficile salutare, ma bisogna fare delle scelte”

Giorni di addii in casa Tivoli. Dopo Proietti, il centrocampo registra un’altra partenza: a lasciare l’Olindo Galli’ è il jolly Emiliano Dominici. Mezz’ala, esterno basso ed alto, sempre con grande rendimento, l’ex Serpentara si congeda con queste parole:

“Credo che nel calcio la cosa più difficile siano i saluti. Oggi lo ammetto sono un po’ triste perché lascio un gruppo di persone fantastico. Però la vita è fatta di scelte e delle volte per fare delle scelte importanti ci vuole coraggio! È stato un anno lungo, tosto, ma alla fine bellissimo, perche nell’anno del Centenario siamo riusciti a riportare la Tivoli 1919 nel massimo campionato regionale. E spero che nei prossimi anni si possa fare ancora meglio… GRAZIE DI CUORE A TUTTI. COMPAGNI, STAFF E SOCIETÀ… E SOPRATTUTTO A TUTTA QUELLA GENTE CHE OGNI DOMENICA è VENUTA ALLO STADIO A FARE IL TIFO! NOI SIAMO LA GRANDE TIBUR!”.

Lascia un commento