Promozione, Girone B – Tivoli, capitan Proietti saluta: “Via a testa alta. Vincere nell’anno del Centenario…”

Dopo una sola stagione, chiusa con il trionfo in campionato, è arrivato per Marco Proietti il momento di salutare la Tivoli. A 30 anni la carriera dell’ex Trastevere proseguirà altrove. Anima – specie nella prima parte della stagione in cui è stato trascinante anche in fase realizzativa nonostante il ruolo ritagliatosi da mezz’ala – di una squadra che dal suo arrivo è cresciuta fino a diventare la più forte del girone B, perno della mediana, Proietti esterna il mancato rinnovo con il club tiburtino:

“Vincere un campionato è bello, vincerlo da capitano nell’anno del Centenario è il massimo! Purtroppo si chiude qui questa esperienz, che porterò sempre nel cuore. Saluto convinto di aver dato sempre il massimo e convinto di poter andar via a testa alta. Grazie a tutti quelli che ci hanno sostenuto, grazie a noi per quello che abbiamo fatto. Forza Tibur, sempre”.

 

Lascia un commento