Promozione, Girone A – CSL Soccer, comincia la storia con De Santis?

A poco meno di un mese dalla fine dei campionati l’antifona può prendere inizio. Tantissime squadre sono in procinto di cambiare la guida tecnica, a cominciare dalla Csl Soccer con Claudio De Santis. Dopo le clamorose dimissioni del tridente Fracassa, Di Raimondo e D’Aponte rispettivamente tecnico, vice allenatore e direttore sportivo pronti ad approdare in un club di Promozione viterbese in piena corsa per l’Eccellenza, il presidente Villotti sarebbe intenzionato a portare sulla panchina dello stadio Gagliardini il forte difensore e storico capitano del Santa Marinella Claudio De Santis, attuale mister dell’Under 17 Provinciale  classificatosi all’ultimo posto con 10 punti dopo 23 partite.

De Santis, da una vita nel mondo del calcio, vanta un curriculum da applausi e di tutto rispetto: 22 anni di onorata carriera colmati da numerose stagioni nel campionato Primavera con l’Empoli e in serie D con Sangiovannese, Fossanese, Ponsacco, Colligiana e Rieti, per poi concludere col doppio incarico di allenatore e giocatore  un lungimirante tragitto ricco di gioie e soddisfazioni in Prima Categoria con l’Allumiere ottenendo una meritata salvezza. Un grande uomo, dentro e fuori dal campo, un ottimo mister che meriterebbe una panchina prestigiosa, sicuramente difficile da gestire e portare avanti, perché continuare il lavoro di Fracassa non è cosa facile, ma De Santis ha tutte le carte in regola per poter dirigere un gruppo che ha svolto una stagione straordinaria. C’è da dire comunque che ci sono altri due nomi ignoti anche se quello di Claudio De Santis sembra essere il più papabile.

Matteo Ceccacci – Civonline.it

Lascia un commento