Eccellenza – Play-off, la Valle del Tevere passa a Fucecchio. Danieli fa impennare le quotazioni dei laziali

Fucecchio-Valle del Tevere 0-1

FUCECCHIO: Del Bino, Intreccialagli, Kazazi, Pizza, Sabatini, Pinto, Tremolanti (11′st Borgioli), Fioravanti, Mazzanti (36′st Cenci), Guarisa (33′st Rovai), Sciapi. A disp.: Doveri, Tani, Borgioli, Mangiantini, Dini, Rigirozzo, Papa, Cenci. All.: Targetti.

VALLE DEL TEVERE: Aniello, Paletta, Grizzi, Fiorentini, Bianchi, Passiatore, Hrustic, Gomez, Danieli, Macrì (36′st Giurato), Manga. A disp.: De Vellis, Nardi, Giustini, Galanti, Lelli, Benedetti, Ceccarelli, Pileri. All.: Scaricamazza.

ARBITRO: Trevisan di Mestre (Franco di Padova e Collavo di Treviso)
RETI: 25′pt Danieli
NOTE: Ammoniti Passiatore (33′pt), Sciapi (34′pt), Fiorentini (13′st). Recupero pt 1′, st 3′

La partita si gioca davanti a un gran pubblico con le tribuna del “Corsini” praticamente piene: purtroppo il terreno di gioco è molto pesante e presenta tante pozze d’acqua che influenzano molto il gioco delle due squadre. È il Fucecchio (schierato secondo il 4-3-1-2 con Fioravanti dietro le due punte, Guarisa e Sciapi) a fare la partita, ma non è facile trovare varchi. Il Valle del Tevere (che conferma la difesa a tre ipotizzata alla vigilia e sceglie il 3-5-2) si difende bene e quando riparte fa paura. Il vantaggio laziale giunge al 25′ quando un errore di Tremolanti (ingannato da un balzo irregolare del pallone sul terreno bagnato) scatena Manga che effettua da sinistra un gran bel cross tagliato sul quale è perfetta l’incornata del bomber romano Danieli. Il Fucecchio si propone in area di rigore avversaria solo con un paio di mischie ma che non impensieriscono Aniello. Poche emozioni nella ripresa: la squadra di Targetti è generosa nello spingere, ma poco lucida e non trova spazi di fronte a un avversario che ora lucra al massimo sul vantaggio maturato nel primo tempo. Finisce così con la vittoria dei laziali e adesso, fra 7 giorni, servirà un vero e proprio miracolo al Fucecchio per accedere allo spareggio decisivo per la Serie D.

Almanaccocalciotoscano.it

Lascia un commento