Promozione – Play-off, Fiumicino in attesa. Pacelli: “CPC o Aranova? Due belle squadre”

Alessio Pacelli è uno dei prodotti del vivaio del Fiumicino. Uno di quei ragazzi che è pronto a giocarsi le sue carte i prima squadra. Ovviamente il tempo è tutto dalla sua, visto che oggi ha compiuto appena 19 anni. Ha la testa sulle spalle oltre che ad essere bravo tra i pali e questo traspare dalle sue parole mentre analizza il finale di campionato, tra play off e Under 19

Che stagione è stata tra prima squadra e Juniores? “In Promozione abbiamo fatto un bel campionato anche se potevamo concludere al primo posto visto che siamo stati per tanto tempo, però come tute le squadre abbiamo avuto alti e bassi e questo terzo posto va più che bene. Invece per quel che riguarda l’Under 19 mi dispiace, perché è davvero una bella squadra. Siamo stati sfortunati, soprattutto nel play out. Abbiamo centrato due pali, uno con Gazzellone ed uno con Olivi e secondo me contro il Villalba abbiamo perso 2-0 immeritatamente. Questo però è il calcio”.

Ora ci sono i play off, che ne pensi di CPC ed Aranova? “Non conosco bene entrambe però sicuramente saranno delle belle partite. La CPC è arrivata in finale di Coppa e per tanto tempo ha combattuto per il primato nel suo girone. L’Aranova da quel che so è un’ottima squadra, l’ho vista giocare un paio di volte e mi ha fatto una bella impressione. Inoltre ha un bel campo sul quale giocare a calcio”.

Qual è il futuro di Alessio Pacelli? “Non penso al futuro, sono concentrato sulle ultime gare che mancano alla fine del campionato e mi alleno per dare il meglio. Poi quando ci sarà tempo penserò anche al futuro. Nel frattempo ascolto i consigli di Luciano Molon, che oltre ad essere un grande portiere è anche una grandissima persona” .

Ufficio Stampa Fiumicino

Lascia un commento