Promozione, Girone A – Diesel CPC: pari col Tolfa, Tabarini mette al sicuro il secondo posto

E’ pari tra CPC2005 e Tolfa, apre le marcature Trincia alla mezz’ora del primo tempo, a cui risponde Tabarini nella ripresa. Un punto che permette ai portuali di chiudere il campionato al secondo posto, respingendo cosi il ritorno dell’Aranova vincente anche quest’oggi contro la Corneto. I portuali  la spuntano sull’Aranova grazie alla classifica avulsa. Seppur le due squadre arrivino a pari punti, gli scontri diretti sono a favore della truppa di Caputo, non tanto per quell’ 1 a 1 al Tamagnini ma soprattutto per il  3 a 0 alle Muracciole. Una stagione chiusa  dietro alla Corneto Tarquinia che accumula 85 punti, la CPC2005  con i 95 gol fatti e 32 subiti, frutto di 24 vittorie, 6 pareggi e sole 4 sconfitte, chiude a 78. Stagione quasi perfetta da parte degli uomini di Caputo, a parte l’avversario Corneto, capace di capitalizzare in maniera eccellente le sue forze vincendone 28, pareggiandone una e perdendone 5,  il titolo è svanito, non tanto nei due scontri diretti persi, anche se hanno inciso, ma soprattutto nel blackout con la Gallese, Atletico Ladispoli e Montefiascone che ha portato nel carniere solo tre punti.

Per l’Eccellenza si parte dai playoff, anche se  bisognerà aspettare l’esito della coppa di sabato prossimo.


CPC2005 1 vs Tolfa 1
Marcatori: Trincia al 35 pt e Tabarini 34 st

ARBITRO
ASSISTENTI
Ammonizioni Serpieri, Delogu e Cascianelli

COMPAGNIA PORTUALE Pancotto, Funari, Gallo , Bevilacqua, Gimmelli, Serpieri (1’st Treccarichi), Tabarini (38’st Amato)  Le Rose (33’st Lancioni)  Spanò (8’st Serafini) Ruggiero Delogu (18’st Feuli) PANCHINA Nunziata Treccarichi Converso Poggi Feuli Amato Mancioni Serafini Metta  ALLENATORE Paolo Caputo

TOLFA Boriello, Marconi, Sgamma (28’st Fattorini), Stembock (20’st Milici) Carlini (12’st Melacca)  Capolonghi Conforti(31’st Braccini)  Cascianelli Trincia(12’st Pistola) Mecucci Stefanini PANCHINA Giliberti Speroni Pistola Melacca Milici Fattorini Braccini Lavagnini Perfetti ALLENATORE R. Sperduti

Ufficio Stampa CPC

Lascia un commento