Prima Categoria, Girone A – Un gol per parte, TusciaFoglianese-Bagnaia è X

Un Bagnaia sprecone porta a casa un solo punto e  chi ha visto la partita come noi, non sa se piangere o ridere. Una mezza dozzina di occasioni clamorose e almeno altrettante nelle quali è stato sbagliato l’ultimo passaggio, un primo tempo dominato ed una ripresa giocata meno bene ma nella quale sono state create la maggior parte delle situazioni importanti. Peccato perché una vittoria oggi avrebbe permesso di guadagnare una posizione in classifica, con la possibilità di guadagnarne un’altra la settimana prossima. Ora niente è perduto ma per raggiungere il sesto posto bisogna sperare in una serie di combinazioni. I primi 10′ di partita erano di studio e  nessuna delle due squadre riusciva a rendersi pericolosa, al 11′ punizione di Ferri e colpo di testa di Corasaniti che terminava alto. Da qui in poi saliva in cattedra il Bagnaia e chiudeva gli avversari nella propria metà campo, sciorinando anche un bel gioco al quale  mancava sempre il tocco finale . Al 22′ splendido assist di Menè per Luca Tardani che solo davanti al portiere avversario tentava di superarlo con un pallonetto che si rivelava un passaggio all’estremo difensore. Al 29′ era Rinaldi a trovarsi solo al centro dell’area, ma tirava debolmente e trovava la deviazione di un difensore avversario. Nel frattempo sgrulloni d’acqua si alternavano a sprazzi di sole, rendendo il  terreno già bagnato dalla pioggia scesa nel prepartita, sempre più scivoloso. Al 43′ girata di Hallulli che Torelli parava  senza patemi, al 45′ contropiede di Luca Tardani che se ne andava sulla destra ma sbagliava l’assist per Alessio Arriga solo a centro area. Il primo tempo si concludeva sullo 0 a 0, ma il Bagnaia, oltre a quelle descritte, creava tante altre situazioni pericolose, nelle quali veniva a mancare sempre l’ultimo passaggio. La ripresa sembrava fin da subito più equilibrata, anche se alla fine si dovranno contare almeno 3 o 4 palle gol clamorose per i bagnaioli. Al 9′ punizione di Ferri, il migliore dei suoi,  e bella parata di Pallottta, all’11’ Punizione di Petretti e colpo di testa di Luca Tardani che terminava alto. Al 30′ cross di Vannuccini e colpo di testa di Chima che terminava a lato. Al 32′ il vantaggio del Bagnaia, splendido assist di Rinaldi che lanciava Luca Tardani solo davanti a Torelli, sinistro del centravanti bagnaiolo imparabile. La Foglianese tentava disperatamente di recuperare il risultato e lasciava spazi incredibili nella propria metà campo, la partita s’innervosiva un pò ed a farne le spese era Mazziotti che appena sostituito si faceva espellere per qualche parola di troppo. Al 42′ azione fotocopia a quella del gol, cambiava l’autore dell’assist, stavolta era Hallulli a lanciare Luca Tardani che solo davanti a Torelli calciava incredibilmente fuori. Al 45′ il pareggio dei padroni di casa. Palla lanciata al centro dell’area dove Mancinelli e Chima si abbracciavano reciprocamente, la punta vetrallese mollava per primo l’abbraccio e terminava a terra. Rigore. Furbo il centravanti e ingenuo il difensore. Prima di far calciare il penalty, Tomassini trovava il modo di farsi espellere, reo di una reazione nei confronti di un avversario. Era il capitano Virgilio Borgognoni ad incaricarsi della massima punizione, e la realizzava calciando alla sinistra di Pallotta che intuiva ma non riusciva a deviare il pallone. Nei 5 minuti di recupero, caratterizzati da polemiche e provocazioni, innescate quasi sempre da Chima, il quale oltre ad aver guadagnato il rigore è riuscito a far diventare,  una partita fino al suo ingresso corretta, una mezza corrida, per l’ennesima volta Luca Tardani si veniva a trovare solo davanti al portiere avversario, innescato questa volta da Alessio Arriga, ma per la terza volta sprecava tirando addosso a Torelli.  La partita si concludeva con il risultato di parità che per la Tusciafoglianese è un vero miracolo viste le tante occasioni buttate al vento dai ragazzi di Mister Zucchi. Ora rimane l’ultima partita della stagione, domenica prossima a Bagnaia dove l’avversario di turno sarà il Tuscania che comunque vada, terminerà il campionato al terzo posto.

TusciaFoglianese – GB Bagnaia : 1 – 1

RETI:  32′ st. Tardani L. (BA) 45′ st. Borgognoni V. (TF)

TusciaFoglianese: Torelli, Barzellotti, Puccica, Corasaniti, Tomassini, Borgognoni V. (Cap.), Pastori, Mazziotti (33′ st. Vannuccini), Borgognoni A. (22′ st. Chima), Ferri, Profili (12′ st. Mandato)A disp: Benella, Pofi, Mandato, Peruzzi, Vannuccini, Chima All. Bernacchi

GB Bagnaia: Pallotta, S. Arriga, Mancinelli., Petretti, Signore (1′ st Rocchi), Guerrini, A.Arriga, Rinaldi (42′ st. Bilancini, Tardani L.  Hallulli , Menè (22′ st. Tardani M.) A disp.:Proietti Ragonesi,  Bilancini, Giusti, Rocchi, M.Tardani, Macchioni. All. Zucchi

NOTE: Pioggia alternata a sole, campo scivoloso, spettatori 50 circa. Ammoniti: Barzellotti (TF),Rocchi  (BA). Espulsi Mazziotti dalla panchina e Tomassini (TF) Recupero: 0’ pt; 5’ st . Angoli: 2 (SL) 5 (BA). ARBITRO: Alessandro Roca (Viterbo)

Ufficio Stampa Bagnaia

Lascia un commento