Eccellenza, Girone B – Arce terzo, Colò esalta il collettivo gialloblù: “Società d’altra categoria, continuerò a lavorare per l’obiettivo”

L’Arce vince in casa, ma resta un punto dietro al Pomezia, che si assicura un posto per il play-off contro il Sorso. I gialloblù di Campolo superano il Sora e si regalano comunque un lussuoso terzo posto. Il difensore ex Morolo Gianluca Colò tira una linea, analizzando l’ottima annata vissuta:

“È un peccato perchè c’è stata l’opportunità di fare quel salto di categoria che inseguo da quando ho iniziato, è un peccato perchè raramente capità di far parte di un gruppo del genere. È un peccato perchè mi sarebbe piaciuto vedere la faccia di chi ci dava per morti dopo le prime partite, di chi ha pensato anche solo per un momento che avevo sbagliato ad accettare questo progetto. La faccia di quelli che mi hanno sempre definito scarso, quelli che se dovevano puntare un centesimo non lo puntavano su di me, la faccia di quelli che ridono della mia alimentazione o del lavoro che faccio per conto mio e di tutti i sacrifici. Lo so che opportunità del genere capitano forse una volta sola in una carriera ma sono abituato a partire con gli sfavori del pronostico e continuerò a lavorare per raggiungere obiettivi che ora sono più importanti.

Detto questo GRAZIE davvero per questa stagione a tutti i miei compagni, uno dei gruppi migliori in cui abbia mai giocato, allo staff che già conoscevo e su cui non serve dire neanche una parola e alla società che è di un’altra categoria e mi ha fatto subito sentire a casa!!! A presto e forza Arce!”.

Lascia un commento