Eccellenza, Girone A – Civitavecchia a caccia di un’altra vittoria. Scorsini: “Non abbiamo lasciato nulla al caso”

Il Civitavecchia va a caccia del playout casalingo. I nerazzurri saranno impegnati domani alla Cavaccia di Allumiere contro il Villalba, formazione già salva, nella penultima giornata del campionato di Eccellenza. Insolito l’orario visto che si giocherà alle ore 11 e non nel pomeriggio come di consueto, per effetto della decisione del Comitato Regionale Lazio per garantire la contemporaneità tra le squadre che lottano per lo stesso obiettivo.

In questa giornata il Montalto, che ha 1 punto in meno in classifica, riposerà mentre il Ronciglione, che ha 3 punti di svantaggio dai civitavecchiesi, ospiterà la Valle del Tevere. In caso di successo il Civitavecchia sarà quindi sicuro di disputare il playout davanti al proprio pubblico, perché se anche il Ronciglione dovesse fare l’impresa e battere la seconda in classifica sarebbe dietro per la differenza reti. Per quanto riguarda la gara di domani i nerazzurri affronteranno una squadra che non avrà grandi motivazioni vista la salvezza ottenuta proprio nell’ultima giornata. Ma bisognerà fare comunque attenzione alla squadra del tecnico Leone che non regalerà nulla. Civitavecchia che vede vicino quindi il traguardo del playout casalingo, grazie soprattutto ad un girone di ritorno da big con addirittura 20 punti conquistati sui 28 totali che ha al momento la squadra di Marco Scorsini. La dirigenza del club di via Bandiera per l’occasione ha deciso di invitare tutti i sostenitori nerazzurri alla Cavaccia con l’ingresso che sarà gratuito per quella che è stata definita come la “Giornata Nerazzurra”. Una domenica mattina in cui si spera ci sia il pubblico delle grandi occasioni a spingere Boriello e compagni verso un primo traguardo che fino a qualche settimana fa non sembrava così semplice da raggiungere. Poi si penserà agli spareggi per rimanere in Eccellenza.

“Dopo la preziosissima vittoria di Pomezia, domani contro il Villalba sarà la seconda finale che il Civitavecchia dovrà assolutamente cercare di vincere per garantirsi matematicamente il play out in casa – afferma il tecnico Marco Scorsini –. La squadra ha lavorato con attenzione e scrupolosità e si è allentata anche nella festività del 1 Maggio per non lasciare nulla al caso”. Tutta la rosa è a disposizione compresi gli acciaccati Moronti, Boriello e Cristian Vittorini con nessuno elemento squalificato. Arbitro dell’incontro il signor Daniele Aronne di Roma 1 coadiuvato dai signori Fabio Migliaccio di Roma 2 e Andrea Scionti di Roma 1.

Lascia un commento