Ssd Roma VIII (calcio, I cat.), la fiducia di Fiaschetti: “Questa è una società forte e ripartiremo”

Roma – Il secondo 4-2 interno consecutivo (rifilato al Città di Valmontone dopo quello allo Sporting San Cesareo) ha “calmato” un po’ le acque agitate della classifica della Roma VIII prima della lunga sosta per Torneo delle Regioni e Pasqua. Il cammino della squadra di mister Fabrizio Fiaschetti ripartirà il prossimo 28 aprile dal campo del Real Rocca di Papa che condivide gli stessi punti in classifica (34) a quattro giornate dal termine. “Non è stato un anno positivo – dice con la consueta franchezza l’allenatore capitolino – Sicuramente abbiamo pagato le difficoltà causate dall’ingiustizia subita nella passata stagione, quando sul campo vincemmo un campionato che poi ci fu tolto. Non è mai facile ripartire in queste situazioni e questa stagione ne è stata la conferma. Ora, come ho più volte detto nelle ultime settimane, dobbiamo solo pensare a conquistare i punti necessari per rimanere in Prima categoria”. Fiaschetti rimane convinto dello spessore importante del gruppo a sua disposizione. “Sono sicuro che questa squadra sia molto valida e che sia tra le più forti del girone, ma non tutte le annate vanno come si spera all’inizio. A livello di gioco non siamo stati inferiori a nessuno e anche il numero dei gol fatti conferma le qualità di questa squadra. La stagione è stata condizionata da diversi infortuni di giocatori importanti e da problemi di lavoro che hanno condizionato altri ragazzi come Cristelli che ci ha dovuto lasciare. Abbiamo avuto tanti problemi in difesa, dagli addii di giocatori fondamentali come Chicca e Tanzi agli infortuni di Di Mena e Patrizi: gente che non è semplice rimpiazzare”. Fiaschetti, che sta per completare il suo terzo anno alla guida della Roma VIII che con lui è ripartita con un discorso di prima squadra tre anni fa, mostra grande fiducia per il prossimo futuro. “Già stiamo pensando al futuro in maniera determinata, abbiamo una squadra forte da puntellare con qualche innesto nei reparti dove sono emerse delle carenze. Il club ha potenzialità economiche ottime e sono sicuro che saremo protagonisti l’anno prossimo. L’entusiasmo c’è sempre, possiamo disporre di un impianto bellissimo e siamo pronti a ripartire”.

Lascia un commento