Serie D, Girone G – SFF Atletico, Ercolani ed il felice esordio: “Contento, ora niente regali nelle due trasferte in Sardegna”

Debutto da sogno per Fabrizio Ercolani sulla panchina dell’SFF Atletico. L’ex tecnico del Tolfa batte il Trastevere e riporta il sereno in casa aeroportuale, dopo una settimana di polemiche dovute anche ai tagli di Esposito e Di Emma: “Sono contento per il risultato ma, soprattutto, per la prestazione. La squadra mi ha dato subito la massima disponibilità e ho visto l’impegno di tutti durante gli allenamenti anche se il tempo è poco per lavorare su nuove soluzioni tattiche e la bacchetta magica, nel calcio, non esiste. Siamo partiti con qualche incertezza, anche perché dobbiamo ritrovare la giusta tranquillità, ma piano piano ci siamo sciolti e siamo stati bravi a soffrire e a giocare da squadra. Qualcosa abbiamo concesso al Trastevere, del resto non si può pretendere di dominare la partita per novanta minuti“.

Ercolani elogia anche i singoli e guarda al futuro: “Rizzitelli è un giovane ma ha giocato da veterano, deve continuare su questa strada e impegnarsi sempre in allenamento. Ora il calendario ci impone due trasferte in Sardegna, con Budoni e Torres in lotta per non retrocedere, però posso assicurare il massimo impegno da parte nostra. Fare regali non era mia abitudine da giocatore e non lo è nella mia carriera di allenatore”. 

Lascia un commento