Coppa Italia Lega Pro – Semifinali, Viterbese mai doma! Mignanelli e Pacilli ribaltano il Trapani

Il primo obiettivo stagionale è stato centrato. La Viterbese per la seconda stagiona consecutiva è finalista di Coppa Italia ed il prossimo 24 aprile affronterà il Monza nella gara di andata. Su quale campo verrà stabilito, per sorteggio, dopodomani venerdì a Firenze quando verrà sorteggiata la squadra che giocherà in casa la gara di andata e sarà stabilita anche la data di quella di ritorno (nella prima settimana di maggio?).

I gialloblu hanno compiuto un altro piccolo capolavoro tattico, e non solo tattico, sul campo del Trapani facendo diventare la Sicilia terra di conquista. Malgrado le numerose ed importante assenze, mister Calabro ha messo in campo una squadra accorta che sapeva di dover controllare le iniziative dei padroni di casa chiamati a fare la partita per cercare di recuperare l’1-0 dell’andata. Trapani più manovriero anche se poco pericoloso per una Viterbese attenta a chiudere quanti più varchi possibili alla manovra degli avversari. Al 35 il vantaggio dei siciliani con Costa Ferreira, ma gli ospiti non abbassano lo sguardo e rischiano di pareggiare dopo trenta secondi (con Vandeputte). Il pareggio arriva comunque al 45′ quando Rinaldi in area avversaria si scopre assist man e di tacco serve l’accorrente Mignanelli che trafigge il portiere siciliano. Il pareggio è buono per i gialloblu che al 59′ capovolgono il risultato con Pacilli che da oltre 25 metri vede il numero uno granata fuori dai pali e lo beffa con un chirurgico pallonetto dalla lunga distanza. E’ il gol del successo e della qualificazione ed il vantaggio potrebbe avere sembianze più ampie se la Viterbese riuscisse a sfruttare meglio almeno un paio di ripartenze.

Calcioviterbese

Lascia un commento