Promozione, Girone D – Bruni riacciuffa il Suio. Il Casalvieri evita la beffa interna contro il Suio

Termina 1-1 la sfida tra Casalvieri e Suio Terme, una gara decisa praticamente tutta nella prima frazione di gioco.
Le formazioni. Mister Pernice ha tre squalificati ossia Martino, Mastroianni, Zamparelli con il rientro negli undici titolari di Cenerelli e D’Alessandro nel 4-3-3 termale; tre squalificati anche nei padroni di casa alla ricerca di una vittoria per credere almeno nei play-out,
Primo tempo. Si inizia sotto una pioggia torrenziale con il Suio che alla prima occasione colpisce: palla in profondità di Cenerelli che scatta sul filo del fuorigioco e con un tocco morbido elude Giustini in uscita al 16’. Gli ospiti dopo il goal si abbassano e all’improvviso subiscono il goal del pareggio con Grimaldi che appoggia in maniera lenta verso Zolla che entra su Bruni che aveva rubato palla, il direttore di gara indica il dischetto. Dagli undici metri va lo stesso numero nove che si fa parare la conclusione dal numero uno ospite, ma è pronto nella ribattuta e metà della prima frazione Casalvieri e Suio sono in equilibrio sull’1-1. Partita accesa, combattuta e a farne le spese è il numero sette Barchiesi che colpisce a gioco fermo Franco con l’assistente numero uno Carnevale che segnala l’irregolarità al direttore di gara. Rosso diretto e Casalvieri in dieci alla mezz’ora, la gara si accende notevolmente con l’operato del direttore di gara che viene contestato dalla squadra di casa, si va a riposo senza minuti di recupero.
Secondo tempo. Si ferma la pioggia torrenziale, ma non la battaglia in campo con il gioco che viene spezzettato soprattutto dai duri interventi della squadra di casa. Al 50’ Casalvieri crea la potenziale occasione del vantaggio con il tiro-cross di D’Agostini che non trova nessuno al centro dell’area pronta per deviare. Risponde il Suio con Petrillo che s’invola dall’out di destra ed una volta accentrato prova il tiro che viene respinto in chiusura dalla difesa gialloblù; salvi ancora i padroni di casa dopo il cross di Andreoli che non trova la deviazione di nessun sul secondo palo per concludere a rete. Affiora la stanchezza e si abbassano i ritmi tra le due squadre, negli ultimi dieci minuti di gioco latitano le occasione e la gara termina 1-1. Un primo tempo acceso ed una ripresa un po’ più sorniona, il Suio affronta la pausa per il “Torneo delle Regioni” e le ferie Pasquali con tre punti di vantaggio sulla zona rossa, alla ripresa delle ostilità derby con il Formia in casa per cercare di dare un sapore speciale a questa stagione e alla salvezza.
CASALVIERI: Giustini, Antonellis L, Iadipaolo, Dragonetti, Antonellis D, D’Agostini D, Barchiesi, Musi, Bruni, Rocci (84’ Colone), Pellegrini. All. Nardone. A disp. Di Folco, Tubelli, De Marco, Nardone, Forte, D’Agostini L, Mastroianni.
SUIO TERME: Zolla, Andreoli, Franco, D’Alessandro, Grimaldi (86’ Gagliardo), Rossi, Lonardo, Noli, Cenerelli, Petrillo, Abbattista. All. Pernice. A disp. Venditti, Perillo, Di Rienzo, Ciccaglione, Ozzola, Ruggieri, Giramma,
ARBITRO: Paolo Rodolfo Benestante di Aprilia
ASSISTENTI: Rocco Carnevale – Consuelo Savoi di Frosinone
MARCATORI: 16’ Cenerelli (STM); 25’ Bruni (CAS)
AMMONITI: D’Agostini, Musi, Pellegrini, Rocci (CAS); D’Alessandro, Zolla (STM)
CORNER: 6-1 per il Casalvieri
RECUPERO: 0’ PT; 0’ ST
Marcello Librace
Ufficio Stampa SSD Suio Terme Castelforte

Lascia un commento