Promozione, Girone D – Pontinia, ‘San Marco’ stregato: Macciocca-gol, il MSGC può sorridere

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – PONTINIA 1-0

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Fiorini S., Cellupica (15’ st Lleshi), Florese, Ferraccioli, Di Folco, Pagnani, Sili, Fiorini D., Macciocca, Iozzi, Reali (15’ st Cirelli). A disposizione: Scarselletta, Frezza, Bruni, Veloccia, De Santis, De Vellis, Faliero. Allenatore: Fabio Gerli.

PONTINIA: Ristic, Bottoni A. (1’ st Bottoni M.), Roani (34’ st Falcone), Vezzoli, Vanzari, Dell’Isola (31’ st Stefanelli), D’Amato (13’ st Brizzi), Seghetti (28’ st Forzan), Coia, Schiavon, Costanzi. A disposizione: Morichini, Piersanti, Venditti, Di Girolamo. Allenatore: Fabrizio Cencia.

Arbitro: Andrea Musumeci di Cassino.
Assistenti: Marco Intorre di Roma 1 e Luca Passeri di Roma 1.
Marcatore: 20’ pt Macciocca.
Note: ammoniti: Di Folco (M), Iozzi (M), Vezzoli (P) e Schiavon (P). Al 23’ st Ristic (P) respinge il calcio di rigore di Cirelli (M). Recupero: 1’ pt; 4’ st.

Torna a vincere il Città Monte San Giovanni Campano e lo fa con il Pontinia, seconda forza del girone D del campionato di Promozione.
Il gol decisivo porta la firma di bomber Macciocca, grazie all’intuizione di Sili ed alla complicità dell’estremo difensore Ristic. I giallo-azzurri portano a casa tre punti importanti per la classifica ed il morale al termine di una gara divertente. Mister Gerli in avvio di gara ha cambiato alcune pedine rispetto a domenica scorsa, puntando su una squadra più fisica, tenendo conto delle caratteristiche degli avversari e chi è stato chiamato in causa ha dato ragione al tecnico monticiano grazie ad una prova convincente! La cronaca. Il primo squillo di tromba lo registriamo al minuto numero 7. Combinazione tra Di Folco e Macciocca, assist per Sili che di prima intenzione, dal limite dell’area di rigore, calcia oltre la traversa. Al 20’, sul rilancio di Florese, Ristic lascia sfilare la sfera a fondo campo, non accorgendosi della presenza di Sili alle sue spalle; assist per Macciocca che di testa mette in rete la palla dell’uno a zero. Vantaggio e match in mano ai monticiani. Quattro minuti dopo sul traversone di Seghetti, Coia colpisce il pallone di testa non trovando lo specchio della porta. Al 27’, cross di Pagnani per il colpo di testa di Danilo Fiorini che sfiora il palo alla destra del portiere Ristic. Squadre al riposo con i padroni di casa avanti di un gol. In avvio di ripresa, mister Cencia che si gioca la carta Bottoni al posto del suo omonimo sulla corsia laterale difensiva di destra. Al 4’, Costanzi, con una splendida rovescia da fuori area, colpisce il palo a portiere battuto. Al 10’, cross al bacio di Florese per Reali che dall’interno dell’area piccola spedisce la sfera a fondo campo. Al 23’, Dell’Isola commette fallo su Macciocca all’interno dell’area di rigore e l’arbitro, ben appostato, assegna la massima punizione. Dal dischetto Cirelli calcia debolmente favorendo la deviazione decisiva del portiere Ristic. Al 34’, Cirelli calcia di destro sopra la traversa da buona posizione. In pieno recupero, Brizzi, con un tiro a giro, sfiora l’incrocio dei pali. Sul capovolgimento di fronte Macciocca serve Lleshi che a tu per tu con Ristic calcia clamorosamente a fondo campo. Finisce qui la gara che i padroni di casa si aggiudicano con pieno merito. Si tornerà in campo mercoledì, nel turno infrasettimanale prima della sosta per le festività Pasquali, ed i monticiani affronteranno in trasferta l’Hermada!

Ufficio Stampa MSGC

Lascia un commento