Terza Categoria – Atl. Montecompatri ok in versione esterna, Salvatori: “Abbiamo meno pressioni”

Monte Compatri (Rm) – Ancora una vittoria esterna per l’Atletico Montecompatri nel campionato di Terza categoria. La squadra di mister Daniele Nardi ha violato il campo del Valmontone per 3-1 nell’anticipo di sabato scorso: il protagonista dell’incontro è stato l’attaccante classe 1994 Flavio Salvatori, autore di una doppietta. “Abbiamo fatto un’ottima prestazione, vincere su quel campo non era facile e questo successo ci ha permesso di agganciare in classifica l’avversario di turno. Nella prima fase la gara è stata molto tosta fisicamente, ma abbiamo saputo tenere botta. La gara è cambiata quando il mister ha deciso di cambiare modulo passando dal 4-2-3-1 al 4-4-2: mi ha messo al fianco del bomber Veglianti che fa sempre un lavoro utilissimo per la squadra e siamo riusciti ad andare in vantaggio proprio con un mio gol su un tiro-cross che ha sorpreso il portiere avversario. Successivamente abbiamo incassato l’1-1 su un calcio di rigore nato da un contropiede, ma ci siamo immediatamente riportati in vantaggio con il mio secondo gol su assist di Mattia Cappellini. Ad inizio ripresa il mister ha deciso di inserire Nardella al mio posto, anche a causa di un’ammonizione che avevo rimediato, e il subentrato ha segnato quasi subito il gol del 3-1 che di fatto ha chiuso il match”. L’Atletico Montecompatri sembra avere un ottimo rendimento esterno, numeri alla mano. “Forse in casa avvertiamo troppo la pressione di dover vincere, mentre in trasferta giochiamo in maniera più serena e riusciamo a superare le difficoltà che incontriamo”.

Nel prossimo turno c’è in programma (sul campo amico) il derby contro il Gemit Monteporzio, altra compagine a cui Salvatori ha segnato una doppietta. “Un avversario che può mettere la gara sul piano fisico e crearci delle difficoltà, ma noi dobbiamo far pesare le maggiori qualità tecniche. La vittoria di Valmontone ci fa vedere la luce dopo un periodo non brillantissimo e ora dobbiamo cercare di dare continuità a quel risultato”. L’ex giocatore dell’Atletico Lodigiani (società, nella cui orbita gravita l’Atletico Montecompatri, che da quest’anno è sbarcata anche al “Francesca Gianni” con una sua Prima categoria) vuole continuare a incidere. “All’inizio dovevamo fare la reciproca conoscenza con mister Nardi, ma ora le cose vanno abbastanza bene: ho segnato cinque gol in campionato e spero di continuare”.

Lascia un commento