Coppa Italia Eccellenza – Ottavi, la Nuova Florida brucia la Nuorese. Ancora Piro ad accendere la qualificazione

Ci vuole un’impresa in Coppa Italia per la Nuorese che parte dal ko per 1-0 nella gara d’andata del primo turno della fase nazionale. I barbaricini sono di scena ad Ardea sul campo del Team Nuova Florida che parte dal vantaggio del gol messo a segno da Piro mercoledì scorso al Frogheri. I laziali di Bussone confermano gli stessi undici visti all’andata con la variante di Rossi al posto di Giusto che, sette giorni fa, uscì per infortunio al 35′ del primo tempo. Fraschetti fa un solo cambio, Delrio per Alfano con Cocco spostato sulla trequarti a sostegno di Palma e Tico.

 

Primo tempo. Grande attenzione da parte delle due squadre nei primi minuti di gioco. Massella ci prova sugli sviluppi di una punizione da lui stesso battuta ma Ruggiu è attento. La Nuorese risponde al 6′ su palla inattiva con la girata di Tico susseguente ad un calcio d’angolo ma senza trovare lo specchio di porta. Sempre l’attaccante nigeriano ci prova ma viene fermato da Porfiri, poi il tiro Delrio finisce tra le braccia di Giordani. Al 12′ si fa vedere Piro che, da destra, mette al centro per il “gemello” Massella anticipato da un difensore barbaricino. Preme la Nuorese alla ricerca del gol che pareggerebbe quello dell’andata. Al 25′ Delrio arma il sinistro dai sedici metri ma la palla è murata da Scardola. Superata la mezz’ora Guazzaroni è pericoloso con il tiro (33′) senza inquadrare però lo specchio di porta. Proteste dei biancorossi per un presunto tocco di mano in area verdazzurra sulla  punizione di Massella ma l’arbitro Nuzzo non ravvede irregolarità. Nel finale di frazione Nuorese vicina al vantaggio con Cocco che al 42′, sulla punizione dal limite, chiama in causa Giordani che si oppone a fatica. Squadre negli spogliatoi dopo 1′ di recupero. Tutto ancora aperto, la squadra di Fraschetti rischia poco e cerca il guizzo vincente. Nella ripresa proverà a forzare i tempi magari attingendo dalla panchina.

 

Secondo tempo. Nessuna sostituzione per le due squadre e ostilità nuovamente aperte. Ancora proteste per la squadra di casa sull’intervento in area di Rolandone ai danni di Piro ma l’ex Ostiamare riceve il cartellino giallo per simulazione. La Nuorese forza i tempi e conquista due buoni angoli, sul secondo Kiwobo – a segno sabato contro il San Teodoro – al 7′ calcia alto da buona posizione. Passa 1′ e i barbaricini segnano con Palma ma l’attaccante classe ’99 viene pescato in fuorigioco. Ammonito per proteste Rolandone. Il tutto era nato sugli sviluppi di un angolo che Tico aveva guadagnato costringendo Giordani alla deviazione. Al 12′ primo cambio della gara ed è del Team Nuova Florida: Lanzi rileva capitan Tisei. Al 18′ laziali vicini alla marcatura coi soliti noti: Piro se ne va a destra e porge palla al liberissimo Massella, Ruggiu è pronto e si oppone mandando la palla in angolo. Fraschetti opera il primo cambio al 23′ inserendo Flavioni per Delrio. I padroni di casa difendono il prezioso vantaggio dell’andata, a 15′ dalla fine Bussone fa uscire Massella per Marco Giordani. Si pesca ancora dalla panchina, i verdazzurri mandano in campo i greci Galeadis e Grigoriadis per Palma e Cocco, sulla trequarti arretra Tico. Team Nuova Florida vicini al gol al 33′ con Porfiri sugli sviluppi di un angolo e, al 35′, con Piro che trova un super Ruggiu a respingere il colpo di testa. Fraschetti schiera una Nuorese più offensiva con Boi al posto di Cucchi. Al 41′ si sblocca il match ma sono i biancorossi ad andare a segno ancora con Piro, l’esterno entra in area e fulmina Ruggiu come nella gara d’andata. Il gol dell’ex Ostiamare e Monterosi è una mazzata per le speranze dei barbaricini. Dopo 6′ di recupero arriva il triplice fischio che sancisce l’eliminazione della Nuorese dalla manifestazione. Svanisce così la prima delle strade che porta alla serie D, ora Cocco e compagni si giocheranno il tutto per tutto in campionato e domenica saranno di scena in casa della capolista Muravera.

 

TEAM NUOVA FLORIDA: A. Giordani, Lauri, De Marchis, Porfiri, Scardola, Citro, Piro (44′ st Mirko Troccoli), Pallocca, Massella (30′ st M. Giordani), Tisei (12′ st Lanzi), Rossi. A disp. D’Artibale, Cerri, Moriconi, Draghici, Matteo Troccoli. All. Andrea Bussone

NUORESE: Ruggiu, Russu, Cucchi (38′ st Boi), Guazzaroni, Faye, Kiwobo, Delrio (23′ st Flavioni), Rolandone, Palma (32′ st Galeadis), Okonkwo, Cocco (32′ st Grigoriadis). A disp. Semertzidis, Nanni, Illario, Alfano. All. Fabio Fraschetti

ARBITRO: Nuzzo di Seregno

NOTE: Ammoniti: Porfiri, Scardola, Piro, Rolandone. Recupero: 1′ + 6′.

Sardegna.diariosportivo.it

Lascia un commento