Prima Categoria, Girone H – Montenero sconfitta, Tabanelli non molla: “Complimenti all’Atl. Bainsizza, ma abbiamo capito di essere una grande squadra”

Per questa partita Bainsizza – Montenero abbiamo preso in prestito un vecchia frase che dice: “Chi vince festeggia, chi perde spiega”. A spiegare questa sconfitta è il capocannoniere del girone Mattia Tabanelli. 

“Siamo usciti dal campo a testa altissima. Una sconfitta che ancora adesso brucia. Abbiamo perso senza mai aver preso un tiro in porta, il loro gol è stato un cross. Abbiamo sbagliato un calcio di rigore con Gianmarco Salerno, ha chiesto di batterlo lui, io non ho avuto problemi. Poi loro si sono chiusi nella loro metà campo. E’ stata la classica partita da zero a zero. La sconfitta? Non cambia nulla, ci sono quattro squadre in cinque punti con dieci partite da giocare.Il Bainsizza ha pensato solo a difendersi, ed è giusto che sia stato così, ognuno interpreta il calcio che più gli si addice. A Bainsizza abbiamo capito di essere una grande squadra, non molleremo di un centimetro. Adesso ci aspetta la trasferta di Gaeta, dove dobbiamo assolutamente ripartire, se vogliamo stare nei piani alti della classifica. Una sconfitta che ci lascia sereni, ripeto la prestazione ci fa capire che siamo forti. Complimenti alla società del Bainsizza, per l’ospiitalità, atteggiamenti che fanno sempre bene al calcio”. 

Paolo Annunziata – Tuttocalciopontino.com

Lascia un commento