Prima Categoria, Girone F – Rocca Priora, tutto deciso nel primo tempo. Semprevisa, ko pesante

ROCCA PRIORA-SEMPREVISA 4-1

ROCCA PRIORA: De Bernardo, Pace, Graziani, Perugini, Picozzi, Rosi, Ponzo, Sabelli (8’st Franchi), Halauca (16’st Casafina), Magretti, Antonelli A disp. Lena, Rocchi C., Szecker, Ansini, De Paolis, Casagrande, Verolini All. Lunardini

SEMPREVISA: Gavillucci, Micolani (20’st Santucci), Polidoro, Cacciotti N.(35’st Hassan), Palombo, Saccucci (2’st Cacciotti S.), Bracaglia (7’st Astri), Recupero, Battisti, Rapone (12’st Coluzzi), Palombi A disp. Palombi F., Raponi, Buonocore, Macali All. Nanni

MARCATORI: 15′ Magretti, 21′ Ponzo, 40’Halauca (rig.), 2’st Antonelli, 32’st Astri

Frenata decisa della Semprevisa, a Rocca Priora la squadra di Nanni resta a secco riportando a casa una pesante sconfitta. I biancoverdi accusano il campo all’inizio, poi sembrano adattarsi alle condizioni tanto che Recupero aziona il primo tiro al 7′. Il richiamo cade al 12′ :grande conclusione dal limite di Cacciotti, De Bernardo deve scaldare i guanti.

Da un’azione estemporanea nasce l’1-0 del Rocca Priora grazie al lavoro strepitoso di Halauca sulla sinistra ed al rimorchio che segue di Magretti al limite dell’area. Bracaglia allora cerca il pareggio con il destro, il salvataggio sulla linea non rimescola nulla. La dormita della Visa è propedeutica al 2-0: è ancora Halauca a mettersi in mostra, sul secondo palo Ponzo sentenzia la Semprevisa.
Il terzo gol dei padroni di casa nasce su calcio di rigore, è Halauca che gela Gavillucci trovando il tris.
All’alba del primo tempo fiorisce il 4-0 grazie alla rovesciata di Antonelli a seguito di un calcio d’angolo.
La squadra di Nanni sembra non voler proprio segnare ed anche il calcio di rigore di Battisti va in fumo con la parata di De Bernardo.
La Semprevisa poi però trova almeno il gol della bandiera, lo segna Astri sfruttando una palla danzante in area.
Clamoroso nel finale, ancora De Bernardo che si veste da protagonista, altro rigore neutralizzato,stavolta su Coluzzi.

Area Comunicazione Semprevisa

Lascia un commento