Prima Categoria, Girone E – Arcano e Dario Marfurt ribaltano la Magnitudo: prima vittoria della Borghesiana

MAGNITUDO FCCG-BORGHESIANA 1-2
MAGNITUDO FCCG: Di Maulo, Novembrini (44′ pt Gori), Gjeka, Cortesi (C), Galuppi (19′ st Blasi), Chimeri, Moscetti, Pagano, Loglisci (47′ st Arnaud), Mari, Leone (16′ pt Massara). A disp.: Ficorella, Tancredi, Giudetti, Scipioni. All.: V. Rossi
BORGHESIANA: F. Capostagno, M. Capostagno, Longobardi (37′ pt Steri), Zilli, Alberta, Colasanti (2′ st Dam. Scafati), Arcano, Belhouchet (5′ st Sguera), D. Marfurt (C, 42′ st Ramoni), Giusto, Ntolo (26′ st Campeis). A disp.: Micelotta, Omar. All.: F. Marfurt
ARBITRO: Di Donato di Roma 2
MARCATORI: 13′ pt Leone (M), 35′ pt Arcano (B), 18′ st D. Marfurt (B)
NOTE: al 32′ st F. Capostagno (B) para un rigore a Mari

Arrivano alla diciottesima giornata i primi tre punti per la Polisportiva Borghesiana che, al termine di una partita maschia, espugna in rimonta il campo della Magnitudo FCCG. I progressi mostrati nelle due gare precedenti sono così sfociati nel primo successo degli uomini di Fernando Marfurt, scesi in campo col 4-2-3-1: Zilli e Belhouchet a centrocampo, Ntolo, Giusto e Arcano alle spalle dell’unica punta Dario Marfurt. La prima vera chance è per la Magnitudo, nonostante una buona partenza degli avversari: al 12′ il tiro da centro area di Mari trova la grande parata di Federico Capostagno. Sul conseguente angolo, Leone insacca con un bel destro al volo. La Borghesiana reagisce ed al 18′ Belhouchet sfiora il bersaglio, di testa, su punizione di Arcano. Proprio Arcano sigla l’1-1 al 35′ con una bella punizione a giro. Nella ripresa parte forte la Magnitudo, che però si rende pericolosa solo con un diagonale di Mari deviato da Federico Capostagno. Così è la Borghesiana a raddoppiare: al 18′ Di Maulo respinge il destro dal limite di Arcano, ma Dario Marfurt ribadisce in rete. Al 25′ Arcano ci riprova, da fuori area, e Di Maulo devia coi pugni. Al 32′ potrebbe arrivare il pareggio su calcio di rigore, ma Federico Capostagno in tuffo salva la porta sulla battuta di Mari. Nei momenti successivi i locali attaccano, ma una Borghesiana grintosa e compatta non concede occasioni e dopo cinque minuti di recupero può finalmente festeggiare. Prestazione positiva dei casilini, come conferma il numero 11 Davide Ntolo: “Grande determinazione da parte di tutto il gruppo, se continueremo così ci toglieremo altre soddisfazioni”.

Lascia un commento