Eccellenza, Girone B – L’Ottavia non perde a Tor Sapienza. Giornata agrodolce per la capolista

PRO CALCIO TOR SAPIENZA – OTTAVIA 1-1

Un tempo per parte questa mattina al “Castelli”, con un pareggio giusto tra la capolista Pro Calcio Tor Sapienza e l’Ottavia. Entrambi irregolari a mio avviso i goal che hanno deciso l’incontro, realizzati dai bomer Jacopo Camilli prima, e Nicolò Rocchi su rigore poi. Sul primo goal c’è un fallo dell’attaccante di casa, mentre sul rigore concesso agli ospiti, il contatto è avvenuto fuori area. Nel primo tempo ho ammirato una Pro Calcio Tor Sapienza molto ben messa in campo da mister Anselmi, molto aggressiva su tutti i palloni, attenta, determinata, ma soprattutto brava nella circolazione del pallone. Anzi, forse anche troppo bella da vedere la compagine giallo verde, che avrebbe dovuto mostrare più incisività sotto porta. L’Ottavia si è presa la scena poi nella ripresa, costringendo la capolista nella propria metà campo, e raggiungendo il pari su rigore. Ma dopo l’1-1, la squadra di Porcelli, approfittando dell’espulsione di Santori, avrebbe dovuto fare di più e provare a vincerla. E invece l’occasione migliore l’ha avuta il Tor Sapienza, ma è stato molto bravo Placidi nell’evitare la capitolazione. La squadra di casa ha poi terminato in 9 per l’espulsione di D’Astolfo nel recupero.

Sulla direzione di gara del sig. Gentili di Foligno ci sono diverse macchie, ma probabilmente l’assistente numero 2 poteva in un paio di circostanze essere maggiormente d’aiuto all’arbitro folignate. Sicuramente troppi i cartellini gialli estratti (ho perso il conto, ma credo una decina almeno). Nell’Ottavia salgono a 19 le reti di Rocchi, che però sbaglia nell’esultare sotto la tribuna di casa. Per la Pro Calcio Tor Sapienza il rammarico deve essere soprattutto sulla doppia espulsione di Santori e D’Astolfo, che ora dovranno saltare la prossima trasferta sul campo del Latina Scalo Sermoneta. E intanto salgono a 19 i risultati utili consecutivi. Vale per tutti: occhio all’Arce.

Valerio Caprino

Lascia un commento