Promozione, Girone C – Fiumicino, sventola la bandiera Benedetti: “Vis Sezze e Fiorini? L’attacco più forte ce lo abbiamo noi!”

E’ uno di quelli che ha la maglia rossoblù cucita addosso. E’ una delle bandiere del Fiumicino e porta con orgoglio la fascia di capitano al braccio. Compone quel centrocampo fantastico tutto fatto in casa che sta traghettando sempre più in alto la formazione di Ceccarelli. Matteo Benedetti è molto più di un semplice calciatore per i nostri colori. E’ in momenti come questi, alla vigilia di una sfida delicata come quella contro la Vis Sezze di domenica che bisogna aggrapparsi alle certezze che ci circondano. E lui è una di queste.

Matteo che sfida è quella col Sezze? “Diciamo che sulla carta la Vis Sezze è una delle più forti, anche se secondo me è l’Atletico Morena ad essere la più attrezzata. E’ una partita importante che secondo me non è decisiva per il campionato però può farci fare un bel balzo in avanti in caso di vittoria. Le sensazioni sono positive. Veniamo da tre vittorie consecutive, la squadra è in forma, ogni tanto ha qualche sbandamento, soprattutto mentale, cosa che dovremo assolutamente evitare domenica. Ci stiamo allenando bene”. 

Cosa ti preoccupa di più di un avversario così? “Aver preso Fiorini nel mercato di dicembre è sicuramente un qualcosa in più. Tra l’altro lo conosciamo perché ha giocato con noi. L’anno scorso ha fatto benissimo, trascinando il Pro Roma in Eccellenza. Però cercheremo di contrastarlo in tutti i modi. A mio avviso, invece, abbiamo l’attacco più forte di tutto il campionato quindi sono più loro a doversi preoccupare di noi, secondo me”.

Rispetto all’andata cosa ti porti dietro e cosa lasci a Fiumicino? “Rispetto alla gara di andata, ma come in tutte le partite, dobbiamo migliorare la concentrazione in tutti i minuti della gara. Ci sono dei momenti della gara in cui sembra che non giochiamo più, quindi più che un problema tecnico, parliamo di un problema mentale. Nella partita di andata abbiamo vinto per 3-2 subendo il secondo gol nei minuti finali. L’approccio fu ottimo e quindi se dovesse andare come la gara di andata non sarebbe male”.  

Ufficio Stampa Fiumicino

Lascia un commento