Eccellenza, Girone B – Insieme Ausonia, l’importanza di Giustini: “Squadra dai valori alti, andremo a Cave per cercare la vittoria”

La miglior risposta è sempre il campo. Quando la domenica in partita getti il cuore oltre l’ostacolo con i compagni, lotti per la stessa maglia e gli stessi obiettivi. Alessio Giustini, classe ’91 originario di Sora, arrivato a dicembre all’Insieme Ausonia ha giocato anche nelle giovanili del Pescara e ha vinto il campionato di Eccellenza con l’Anagni lo scorso anno. Un grande apporto dal punto di vista tecnico e di esperienza per Mister Roberto Gioia e se poi Giustini realizza gol pesanti come quello di domenica al Pomezia, la soddisfazione nell’averlo nel proprio organico aumenta: “Fare gol è un immenso piacere, ma era sicuramente più importante vincere la partita. Era l’ultima occasione per noi per dimostrare qualcosa e rientrare in corsa almeno per i playoff. Uno scontro diretto del genere era assolutamente da vincere: l’abbiamo fatto con merito, una grandissima prestazione soprattutto nel primo tempo. Nel secondo ci siamo abbassati un po’, ma l’importante erano i tre punti”.

Dal 9 dicembre l’Insieme Ausonia ha ottenuto cinque vittorie, due pareggi e una sconfitta: 17 punti che l’hanno rilanciata ad appena quattro passi dal secondo posto. Classifica e ottimo momento della squadra che Giustini commenta così: “La squadra a livello di nomi non rispecchiava la classifica che aveva. Già nel girone di andata prendendo i singoli elementi si vedeva che insieme formavano un grande gruppo. Mancava autostima: noi abbiamo portato quest’ingrediente unito all’esperienza. Però il resto dei valori della squadra erano già alti. Stiamo facendo bene, lo stop di Morolo non ci voleva, ma ci poteva stare, non siamo la Juventus, può succedere. Ci siamo rimessi subito in marcia, a Morolo c’era stata la prestazione e ci hanno penalizzato gli episodi. L’allenamento e il lavoro in settimana ci dà grande consapevolezza, non ci poniamo obiettivi e cercheremo di fare più punti possibili di partita in partita”. A partite dalla prossima: domenica Alessio Giustini e company saranno impegnati nell’insidiosa trasferta di Cave: “Andremo lì per cercare i tre punti, ma sappiamo già quello che affronteremo e la squadra che avremo di fronte. Sarà una partita difficile, ma noi vogliamo cercare di vincere per continuare la nostra marcia e ce la metteremo tutta come sempre. Daremo il massimo visti anche gli scontri diretti delle altre: Pomezia-Audace e Pro Calcio Tor Sapienza-Ottavia. Dobbiamo approfittarne”.

Ufficio Stampa Insieme Ausonia

Lascia un commento