Promozione, Girone C – Santa Maria delle Mole, Empoli: “Col Palocco una vittoria molto importante”

Marino (Rm) – Inizia con tre punti il percorso del Santa Maria delle Mole nel 2019. La squadra di mister Giorgio Marcangeli ha ottenuto un pesante successo sul campo del Palocco: l’1-0 finale è stato frutto di un gol di Liotti (uno degli arrivi dicembrini) nella parte conclusiva della sfida. «Era una partita molto delicata anche perché entrambe le squadre sono in una posizione di classifica complicata – commenta il centrocampista classe 1987 Alessio Empoli – Di fronte abbiamo avuto una formazione organizzata a cui mi sento di fare i complimenti, ma noi siamo stati bravi a cogliere il momento giusto e a portare a casa tre punti molto importanti. La sfida non è stata bellissima, ma era fondamentale vincere e ci siamo riusciti». Empoli è un punto di riferimento non solo di questo gruppo, ma della storia recente del Santa Maria delle Mole avendo vinto da protagonista due campionati (uno di Promozione e l’altro di Eccellenza) con la maglia bovillense. «A questo ambiente mi lega un affetto speciale. Ho ritrovato una società seria con dei vertici dirigenziali eccezionali che meritano soddisfazioni. Finora la classifica non ha rispecchiato le ambizioni di inizio stagione: abbiamo pagato alcuni errori, ma il primo anno di “salto” dalla Prima categoria non è semplice e in questo campionato bisogna stare sempre sul pezzo. Gli obiettivi della seconda parte di stagione? In questo momento dobbiamo mettere da parte il fioretto e utilizzare la sciabola, la nostra realtà è chiara e bisogna pensare solo a ottenere la salvezza il prima possibile».

Empoli, che tra l’altro è il vice di capitan Spaziani («un onore fargli da vice, ma spero che Sandro rientri al più presto perché serve tantissimo la sua esperienza a questo gruppo» dice il centrocampista), guarda ai prossimi due impegni del Santa Maria delle Mole. «Domenica giocheremo sul campo (a porte chiuse, ndr) della Virtus Olympia contro una squadra che in questo momento è ultima, ma venderà cara la pelle: sarebbe fondamentale dare continuità al successo di domenica. Poi nel turno successivo ospiteremo la Vis Sezze, sperando di avere al fianco i nostri tifosi come anche in tutto il girone di ritorno. Giocare a Ciampino e non a Santa Maria delle Mole può averci tolto qualcosa dal punto di vista ambientale, ma serve l’aiuto di tutti per centrare il traguardo della salvezza».

Lascia un commento