Promozione, Girone D – Formia show, Petronzio domina. La Mistral Gaeta butta via anche il derby

Per questa stagione 2018/2019 rimane uno stadio ”maledetto” quello del Riciniello di Gaeta per la Mistral Città di Gaeta che nel derby con i vicini cugini del Formia, lasciano l’intera posta in palio agli uomini di Pernarella. Nei primi minuti le due squadre di studiano e l’agonismo in campo è subito elevato e dopo una mezz’ora di perfetto equilibrio, al 31esimo arriva il vantaggio ospite: palla che vaga in area e di testa Petronzio anticipa tutti insaccando nello specchio protetto da Cenerelli, il quale era stato scavalcato da un tocco precedente e Marciano tocca soltanto nel tentativo di salvataggio di testa. Primo tempo che si chiude dunque con il Formia avanti per una rete.

Nella ripresa i gialloblù entrano in campo con tantissima grinta e trovano il pronto pareggio, appena 3′ dopo, con Infimo il quale lascia partire un sinistro a giro imprendibile per Avgul, il quale può soltanto vedere la sfera insaccarsi sotto al set. Il derby è acceso, le due tifoserie non se le mandano a dire ed i calciatori in campo si gasano. Al 71′ il Formia ha l’occasione di raddoppiare grazie al rigore concesso dal Sig. Renzi di Pesaro dopo ingenuità di Schettino ma Cenerelli è superlativo a parare alla sua destra la conclusione dal dischetto di capitan Pepe. I ritmi calano leggermente visto il grande dispendio di energie delle due formazioni ma al 78esimo Petronzio sembra averne ancora ed è anche fortunato visto che calcia una palla che rimpalla in area, lascia di stucco l’incolpevole Cenerelli, trovando così il 2-1. I gaetani di mr. Gesmundo non mollano ma sul finale, con i padroni di casa riversati in avanti, Milone in area trova anche il tris con una semirovesciata a fil di palo e realizza il goal del definitivo 3-1 al Riciniello. La Mistral rimane al 6° posto a quota 26 e viene scavalcato dal Monte San Biagio ed ora nella feste lavorerà al meglio per iniziare il 2019 con un sorriso vista la sfida in casa del Roccasecca.

MISTRAL CITTÀ DI GAETA: Cenerelli, Carnevale, Castillo (47’st Gisonni), Marchetti (37’st Impesi), Mastroianni, Schettino, Vuolo, Leccese (1’st Emma), Marciano, Infimo, Esposito PANCHINA De Bonis, Siniscalchi, Pagano, Azoietei, De Luca, Santullo All: Francesco Gesmundo.

FORMIA: Avgul, Agrillo (22’st Pasquale), Festa, Pepe, Battaglia, Autiero, Lucignano, Castiglione, Petronzio (39’st Raspaolo), Tortora (19’st Nulli), Basso (47’st Milone) A disp: Raso, Cannella, Luchetta, Pergamo, Sarr. All: Mauro Pernarella.

MARCATORI: Petronzio 31’pt e 36’st (F), Infimo 3’st (MCDG), Milone 50’st (F)

ARBITRO: Renzi di Pesaro
ASSISTENTI: Peluso di Frosinone e Jorgji di Albano Laziale

Ammoniti: Esposito (MCDG) , Marchetti (MCDG), Basso (F), Castiglione (F), Lucignano (F), Raspaolo (F)

Angoli 5-4
Recupero: 1’pt/5’st

NOTE Rigore parato al 26’st da Cenerelli (M)

Ufficio Stampa
ASD Mistral Città di Gaeta

Foto – Erasmo Lombardi

Lascia un commento