Eccellenza, Girone B – PC Tor Sapienza, per Anselmi prova-maturità: “Bravi a difenderci e ripartire. Per ora parliamo di salvezza…”

Fabrizio Anselmi, tecncico della PC Tor Sapienza, riconosce le difficoltà della partita tra le mura del Grifone GV, ma anche la bravura dei suoi ragazzi nel portarla comunque a casa.

«Abbiamo disputato una partita diversa rispetto al solito, più intelligente. Abbiamo trovato un campo strano, enorme, dispersivo, ci siamo persi un po’ nei collegamenti fra i reparti e sofferto la tattica degli avversari che sono stati molto bravi. Non abbiamo saputo imporre il nostro gioco come è successo altre volte, ma siamo stati bravi a difenderci e a ripartire con velocità. Soprattutto abbiamo dimostrato maturità, trovando il gol al momento giusto e difendendolo con le unghie e con i denti».

La Pro Calcio ha ritrovato il gol dopo due 0 – 0 consecutivi: «Per gli attaccanti il gol non deve essere un’ossessione, deve venire naturalmente ed oggi Federico (Giulitti ndr) ha lavorato bene. Sono sicuro che presto si sbloccheranno anche gli altri». Il Tor Sapienza era partito per salvarsi e ora si ritrova a -1 dalla vetta. Occorre aggiornare gli obiettivi? Anselmi è lucido«Per ora parliamo ancora di salvezza, se fra qualche settimana saremo ancora lassù faremo discorsi diversi, ma adesso c’è ancora da lavorare per migliorarci e continuare a fare punti».

Ufficio Stampa PC Tor Sapienza

Lascia un commento