Promozione, Girone B – Giardinetti, pari con la Maglianese. A Russo non va giù: “Mentalità sbagliata, bisogna sempre aver fame”

MAGLIANESE vs GIARDINETTI1957 1-1

Bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno? Miglior frase di apertura non ci può essere per poter descrivere la partita giocata oggi. Il Giardinetti1957 arriva al “Comunale” con la convinzione di dover e poter giocare una buona partita per continuare la striscia positiva del dopo Palestrina. E in effetti l’inizio di partita lasciava presagire buoni auspici, al 25esimo è il nostro attaccante Bendia a portarci in vantaggio. Nel pieno stile Giardinetti di quest’anno, non riusciamo a tenere in mano la partita dopo il gol del vantaggio. E’ soprattutto nel secondo tempo che nonostante riusciamo a giocare meglio, non chiudiamo la partita. Il nostro bomber Federici a tu per tu con il portiere non riesce a segnare e a portarci su un 0-2 che avrebbe chiuso i giochi, ma da quel momento ci chiudiamo troppo in difesa, il centrocampo non fa più gioco e filtro, fino a subire il pareggio dei locali su una nostra distrazione fatale, che sarà poi anche il risultato finale. La prestazione dei nostri ragazzi lascia perplessi. Nonostante l’amaro del risultato riacciuffato dalla Maglianese, il pareggio va stretto per certi versi, ma per altri è un punto d’oro per noi, perché nell ultimo quarto d’ora subiamo troppo e veniamo graziati dall’imprecisione dei nostri avversari sotto porta.

Queste le parole del mister Marco Russo nel dopo partita: ”Sicuramente nel primo tempo c’è stata poca fludità, troppo bassi e poco costruttivi. Nel secondo tempo siamo andati meglio, più sciolti, ma siamo stati puniti per un nostro errore di distrazione dove abbiamo subito il gol. Ho cercato di fare dei cambi perché volevamo vincerla a tutti i costi e pensavamo di poterci riuscire. Poi preso il gol si è spenta la luce, ma ho sbagliato io, perché oggi ho ragionato con il cuore e non con la mente, avrei dovuto capire in anticipo alcune cose…. Già dall’allenamento di martedi, sembrava che era finito il campionato avendo vinto contro il Palestrina, questa è una mentalità sbagliata e questa è la differenza che ha una grande squadra rispetto alle altre, bisogna sempre aver fame domenica dopo domenica”.

Area Comunicazione Giardinetti

Lascia un commento