Coppa Italia Promozione – Sedicesimi, orgoglio Suio: avanti con D’Alessandro. Mistral Gaeta fuori

Vince e passa il turno il Suio T.C. Minturno che supera al “Caracciolo Carafa – Rolando Conte” la Mistral Gaeta e accede così agli ottavi della Coppa Italia di Promozione.
Le formazioni. Nei padroni di casa mister Pernice ha solo Cenerelli squalificato, Lonardo al centro con Petrillo e D’Alessandro in attacco con lui, spazio per Vento in difesa. La Mistral Gaeta arriva dalla sconfitta con il Monte San Biagio e vuole fare una grande gara con Mariniello in attacco, quattro under per parte ad inizio gara.
Primo tempo. Al sesto minuto è la Mistral Gaeta ad andare vicina al vantaggio con il cross dalla sinistra di Vuolo che trova in area Mariniello che stoppa con la testa e da pochi passi colpisce il palo alla sinistra del portiere Perillo. Sono gli ospiti a provare a fare la gara cercando di sfruttare anche i calci da fermo, la punizione di Marciano al 20’ termina sopra la traversa. Due minuti dopo lo stesso numero dieci dal limite dell’area prova ad impensierire Perillo con la conclusione che termina fuori di poco. I padroni di casa provano a cercare di dar fastidio sull’out mancino con Petrillo trovando però un grande primo tempo della coppia Mastroianni-Bernisi, la squadra termale perde al 27’ anche Lonardo sostituito al centro dell’attacco da Abbattista, termina dopo un minuto di recupero una prima frazione equilibrata.
Secondo tempo. Nel secondo tempo è il Suio a partire forte con una doppia occasione in contropiede prima con Abbattista che calcia al lato ed un minuto dopo tocca a D’Alessandro, spostato riferimento offensivo centrale, a provare con l’esterno destro bloccato da Cenerelli. La Mistral ci prova sul corner dalla sinistra di Marciano, è Aprile ad anticipare tutti sul primo palo con il colpo di testa che però non inquadra lo specchio della porta. Serie di cambi tra le due squadre, la Mistral si espone al contropiede e al 77’ i padroni di casa passano in vantaggio: palla lunga dalle retrovie per Abbattista, Cenerelli esce dalla propria porta ed anticipa il numero diciannove, ma si fionda D’Alessandro sul pallone che con un tocco morbido di prima intenzione mette il pallone in rete. Tocco morbidissimo per il difensore quest’oggi prestato all’attacco che mette in ghiaccio partita e qualificazione, ma la gara non è finita e gli ospiti rimangono in dieci per il fallo di reazione di Bernisi su Corrado. Mistral in attacco e negli ultimi minuti sfiora due volte il pari: prima con Marciano che dal limite dell’area impegna con una grande parata Perillo sul proprio palo. Al 93’ salvataggio praticamente a portiere battuto di Zamparelli che di testa manda in angolo sulla linea la punizione ancora di Marciano, ultimo forcing finale per gli ospiti che non trovano la via della rete. E’ il Suio T.C. Minturno a passare il turno in virtù dell’1-1 dell’andata e di questa vittoria di misura contro una grande di questa stagione, ora però testa alla delicata sfida di domenica mattina sul campo del Real Cassino Colosseo.
SUIO T.C. MINTURNO: Perillo, Corrado, Franco, Mastroianni, Vento, Zamparelli, Petrillo (92’ Ionta), Noli (83’ Franco), D’Alessandro (78’ Martino), Lonardo (27’ Abbattista), Veglia (62’ Signore). All. Pernice. A disp. Venditti, Cerciello, Rossi, Grimaldi.
MISTRAL GAETA: Cenerelli, Impesi, Castillo (65’ Cardi), Carnevale, Mastroianni M, Bernisi, Siniscalchi, Aprile, Mariniello (59’ Fortunato), Marciano, Vuolo. All. Parisella. A disp. De Bonis, Azoitei, Vitale, Di Florio, Leccese, Matarazzo.
ARBITRO: Giovanni Di Palma di Cassino
ASSISTENTI: Ivano Martelluzzi – Davide Fabrizi di Frosinone
MARCATORE: 77’ D’Alessandro (STM)
AMMONITI: Noli (STM); Aprile, Bernisi, Vuolo (MGT)
ESPULSO: Bernisi (MGT)
CORNER: 7-3 per la Mistral Gaeta
RECUPERO: 1’ PT; 4’ ST
Marcello Librace
Ufficio Stampa SSD Suio Terme Castelforte Minturno

Lascia un commento