Seconda Categoria, Girone H – La VJS Velletri la fa facile. Mister De Massimi: “Dobbiamo continuare questa corsa”

Miglior risposta non poteva esserci per l’allenatore della VJS Velletri Stefano De Massimi: i suoi ragazzi, dopo il ko interno col Doganella e il pari-beffa contro il La Rocca, hanno reagito alla grande sia sul piano del gioco che del risultato. Non che la Virtus Campo di Carne fosse un’avversaria temibile, ma neanche da prendere sotto gamba al di là della differenza di classifica. “Rifiutavo già la settimana scorsa la facilità di questa gara, e dicevo che avremmo dovuto essere più bravi di loro nei novanta minuti” – ha detto Stefano De Massimi – “e abbiamo diviso l’impegno percorrendo tre strade: la motivazione, che guardando alla nostra classifica e al blasone porta tutte le avversarie a presentarsi nel loro miglior completo utilizzando ogni mezzo lecito; l’allenamento, accompagnata dal sorriso e dall’entusiasmo delle proposte cui il gruppo si piega volentieri consapevole di cercare in se stesso quell’intensità che va a migliorarli quando si accusa la fatica; infine la strada dell’obiettivo, la fotografia di tutta la settimana, fino al venerdì in cui rifiniamo le nostre idee e le sensazioni del gioco”.

Sulla gara contro la Virtus, che resta ultima a due punti, il commento è positivo: “Ho visto la squadra palleggiare in sicurezza,  creare di continuo utilizzando anche otto giocatori uniti da un movimento comune e per me e i calciatori può considerarsi aver veramente guidato tutti insieme la sfida. Questo risultato rafforza la visione comune che abbiamo intrapreso, percorrendo queste tre strade al massimo della velocità e della forza”. All’orizzonte un’altra ostica sfida, a Pomezia, contro lo Sporting reduce da un pesante 0-3 e nelle zone poco nobili della classifica: “Dobbiamo continuare questa corsa, con il segreto che tutto nasce il martedì dal primo saluto negli spogliatoi all’ultimo che ne esce chiudendo i cancelli insieme al custode il venerdì. Sarà una battaglia e non c’è nulla di scontato”.

Ufficio Stampa VJS Velletri

Lascia un commento