Eccellenza, Girone A – Il Montalto è in forma, Pieri-gol: “Una bella emozione, ora ne voglio altri per confermarmi”

Quando giochi con la maglia della squadra del tuo paese di origine, l’adrenalina sale e si fa sentire. Poi succede che sul 3-0 di una partita dominata e stravinta decidi che è arrivato il tuo momento. L’occasione da non lasciarsi scappare per scrivere anche il tuo nome in una domenica perfetta: il Montalto calcio è ottavo in classifica, davanti a squadre del blasone di Cynthia e Unipomezia e domenica contro il Casal Barriera ha conquistato la quarta vittoria nelle ultime cinque partite anche grazie al sigillo di Giorgio Pieri, diciannovenne montaltese che ha rivissuto le emozioni del primo gol: “Una bella emozione, anzi grandissima. Perché il gol è arrivato in un periodo di forma molto buono e sono rimasto veramente contento. L’azione è stata costruita da Giorgio Cossu che ha messo in mezzo il pallone e poi ho approfittato di un’indecisione dei difensori. Ho vissuto molto bene il momento, è un gol che ho meritato per la crescita che sto avendo grazie a mister Salipante”.

Pieri ha proseguito analizzando anche l’ottimo periodo attraversato dalla squadra: “La squadra è molto in forma, ci stiamo allenando molto bene e i risultati che raccogliamo sono molto buoni. Con il gruppo mi trovo molto bene, siamo tutti ragazzi, tutti giovani”. In chiusura il centrocampista ha già posto l’attenzione sull’andamento generale del girone A, sui prossimi impegni e in particolare sulla prossima e importantissima sfida in casa dell’Atletico Vescovio: “Nel girone alcune squadre sono molto forti e con altre possiamo battercela alla pari. Domenica con il Vescovio sarà una partita difficile come le altre e la stiamo preparando molto bene”.

Con lo sguardo rivolto al futuro: “Spero di realizzare il maggior numero di gol possibili e giocare tante partite per confermare la mia presenza al Montalto anche il prossimo anno”.

Ufficio Stampa Montalto

Lascia un commento