Prima Categoria, Girone E – Ss Torre Angela Acds, doppio Federici: “Con la Borghesiana vittoria importante”

Roma – Ha sofferto più del previsto, ma alla fine è tornata al successo. La Prima categoria del Torre Angela Acds, reduce da quattro pareggi consecutivi dopo la vittoria all’esordio sul campo della Dinamo Roma, è tornata a conquistare il bottino pieno nel match interno di domenica scorsa contro la Borghesiana. La squadra fanalino di coda del girone ha fatto sudare non poco i ragazzi di mister Andrea Rubenni che alla fine l’hanno spuntata per 3-2 in rimonta. Protagonista dell’incontro è stato l’attaccante esterno classe 1995 Nico Federici, autore del gol del momentaneo 1-0 (su rigore) e poi del successivo 2-2 che ha preceduto quello decisivo di Pelagalli a dieci minuti dalla fine. «Probabilmente abbiamo guardato troppo la classifica e sottovalutato l’impegno – ammette Federici, arrivato a quota 4 centri personali in stagione – Abbiamo cominciato bene con il vantaggio su un calcio di rigore procurato da Di Bari, poi la Borghesiana in maniera quasi improvvisa e inaspettata ha ribaltato il risultato prima dell’intervallo. Nella ripresa il mister ci ha dato alcune preziose indicazioni e abbiamo giocato ad una porta sola, trovando i gol che sono valsi il sorpasso. E’ stato fondamentale l’ingresso di Pelagalli che ha letteralmente spaccato la partita, segnando con un grandissimo eurogol in acrobazia il punto decisivo».

Il Torre Angela Acds è risalito al settimo posto di una classifica molto corta che vede il club caro alla famiglia Ciani e al ds Miscoli a sei punti dalla vetta occupata dal Certosa. «Sono convinto che questo gruppo possa rientrare tra le prime cinque del girone – dice Federici – Ci sono molte squadre attrezzate e non sarà semplice. Finora abbiamo fatto qualche pareggio di troppo, ma è anche vero che il calendario è stato complicato e ci ha messo di fronte diverse squadre di alta classifica». Un’altra è in arrivo domenica prossima. «Faremo visita alla Pro Marcellina che è seconda in classifica e che viene dal successo sulla Pro Calcio Torbellamonaca. Sarà un’altra gara tosta, ma noi andiamo lì per cercare di fare la nostra partita e vincere».

Lascia un commento