Eccellenza, Girone A – Nasti il pararigori, il Villalba lo ringrazia: “Ogni volta è un’emozione incredibile, riusciremo a salvarci!”

Il Villalba è in mani sicure. È un Federico Nasti da record: quello parato a Calì è il terzo rigore respinto complessivamente dal numero 1 (su 4 totali) da quando indossa la maglia del club di Scrocca. Insomma, il classe ’93 ex Audace sta contribuendo in maniera fattiva alla risalita dei tiburtini, che hanno espugnato il terreno di gioco dell’ex capolista Montespaccato. Questo il pensiero di Nasti ai microfoni de Ilmessaggero.it:

«In tutto credo di averne già parati oltre una decina in carriera. E ogni volta è un emozione incredibile e indescrivibile. Non ci sono segreti. Riesco solo a mantenere la freddezza necessaria fino al momento del tiro e a volte riesco ad intuire anche la direzione del tiro di chi mi sta davanti. Ho trovato un preparatore molto bravo che risponde al nome di Secchiaroli. Lo metto sullo stesso piano di Di Loia e Garafolo, che sono stati ottimi maestri. I loro insegnamenti sono stato utili e li porto sempre con me. L’Audace tutto sommato è stata una buona esperienza, pensavamo soprattutto a divertirci senza grandi problemi di classifica. Quest’anno è invece più dura, ma sono certo che riusciremo a salvarci. Il Villalba è una squadra che non merita l’attuale posizione ed ha tutte carte in regola per tornare in una zona di classifica migliore».

Lascia un commento