Eccellenza, Girone B – Fantastico Della Penna, PC Tor Sapienza spietato. Rimontato il Lavinio Campoverde

PC Tor Sapienza – Lavinio Campoverde 2 – 1

PC Tor Sapienza (4-2-3-1): De Angelis; Stramenga, De Nicola, D’Astolfo, D’Ignazio; Minelli (46’st Ruggiero), Graziani; Mancini (1’st Panella), Maione (38’st Rossi), Sarmiento (1’st Della Penna); Giulitti (34’st Di Giovanni). A disp. : Mattia, Elia, Nargiso, Toracchio. All. : Anselmi.

Lavinio (4-3-3): Scarsella; Belluzzo (41’st Carlino), Martinelli, Ugolini, Fratticci (15’st Correira); Seferi, Giannone, L. Trippa, Giurelli (28’st Cappelletti); Recupero (15’st Capolei), Porcari. A disp. : Pasquino, Cannariato, Ciccarelli, Aquilani, Grillo. All. : Antonelli.

Arbitro: Ravaioli di Tivoli.

Marcatori: 16’pt Trippa, 12’st Della Penna, 27’st rig. Della Penna.

Note: 1’ e 5’ recupero; ammoniti Martinelli, D’Astolfo, Porcari, Fratticci, Belluzzo.

Ci sono partite che non puoi sbagliare se vuoi dimostrare qualcosa, ed oggi il Tor Sapienza ha fatto vedere a tutti di essere una grande squadra, vincendo in rimonta una gara fondamentale contro il Lavinio Campoverde. Sotto di un gol nel primo tempo, nonostante le molte occasioni avute, i gialloverdi si sono rialzati nel secondo tempo grazie sì all’ingresso di Della Penna, autore di una doppietta, ma anche per uno spirito di squadra da gladiatori. Non hanno mollato i gialloverdi neppure dopo un primo tempo difficile, combattuto, contro una squadra rognosa e che pressava bene i gialloverdi, che provavano a impostare la manovra. I botta e risposta nell’avvio erano molteplici, De Angelis si superava sul colpo di testa di Ugolini al 5’ dopo che Giulitti non era arrivato, un minuto prima, per un soffio sul bel cross di Mancini. Alla seconda occasione però gli ospiti passavano, sfruttando una disattenzione difensiva su una punizione dalla destra: il pallone in area veniva ribadito in rete dopo una respinta da Lorenzo Trippa, che portava in vantaggio i suoi. Sotto di un gol i gialloverdi non si perdevano, chiedendo il gol al 30’ sugli sviluppi di una furiosa mischia in area, con il pallone allontanato sulla linea del Lavinio dalla difesa ospite, e reclamando anche un calcio di rigore per un’evidente atterramento di Giulitti in area.

Nella ripresa i buoni propositi del primo tempo daranno i frutti, entrano Della Penna e Panella e la gara cambia: al 12’ proprio Della Penna pareggia i conti in estirada, spedendo in rete il gran cross di Stramenga, mentre al 27’ la freddezza dell’ex Roma è decisiva sul calcio di rigore nettamente causato da Belluzzo, ingenuo ad atterrare Panella in area. Nel finale si supera De Angelis, respingendo da campione il tiro a botta ravvicinata di Capolei. È un intervento che vale i tre punti e su cui si chiude la gara, vince la Pro Calcio Tor Sapienza, i gialloverdi sono secondi grazie a questa grandissima vittoria.

Ufficio Stampa PC Tor Sapienza

Lascia un commento