ESCLUSIVA Eccellenza, Girone B – Pasqualini-Vigor Perconti, è già finita! L’attaccante: “Bellinati? Quando ci si confronta con degli uomini ci vuole rispetto”

E’ già finito il matrimonio fra Marco Pasqualini e la Vigor Perconti. L’ex attaccante di Albalonga, Colleferro e Fiano Romano tra le altre, non è riuscito ad intendersi con mister Bellinati., con il quale si era accordato nello scorso agosto per un futuro in blaugrana. Dopo solo 7 partite di campionato, peraltro gonfiando la rete in due occasioni ad inizio torneo, il classe ’85 ha chiuso la parentesi per incomprensioni con il tecnico, non sanate neanche da un colloquio con la dirigenza, avvenuto nel pomeriggio di ieri.

Queste le parole della seconda punta, in esclusiva alla redazione di Lazioingol.it: “Qualche sassolino dalle scarpe da togliermi ce lo avrei, nei confronti del signor Bellinati. Ho fatto bene nelle prime tre partite, andando in due circostanze a segno. Come premio la quarta e la quinta, senza un motivo, le ho trascorse in panchina, forse perché il mister subiva la mia personalità. Non vedo altri motivi. Del resto il motivo per cui vado via è iscrivibile alla mancanza di comunicazione avuta dal mister con la società, in merito alla mia posizione. Forse se il rapporto non fosse stato di questo tipo, il mister avrebbe anche potuto mediare in questa circostanza. Invece se n’è fregato. Per me, fino a prova contraria, Bellinati rimane un ottimo allenatore di giovanili. Quando ci si confronta con degli uomini, che magari hanno all’attivo anche esperienze importanti, ci vuole rispetto e maturità”.

Lascia un commento