Coppa Italia Eccellenza – Sedicesimi, Pomezia a caccia della prova perfetta. Il team manager Mancini: “Non sarà facile raddrizzare la situazione, ma…”

La parola d’ordine è riscatto. Il Pomezia Calcio è chiamato a moltiplicare gli sforzi, domani pomeriggio al Comunale di via Varrone (fischio d’inizio ore 15:30), per ribaltare la cocente sconfitta subita in gara-1 da un quadrato Campus Eur (3-1) e staccare il visto per gli ottavi di finale della Coppa Italia di Eccellenza. “Dobbiamo disputare la classica prova perfettasottolinea il Team Manager Franco Mancini – . La formazione allenata da Scarfini ha dimostrato tutto il suo valore nel confronto diretto dell’andata. Fortunatamente la classica rete della bandiera siglata a Roma dal solito Laghigna, nelle battute finali del match, ci permette di affrontare i capitolini con ancora molte chance di passaggio del turno. Siamo consapevoli, comunque, che non sarà facile raddrizzare la situazione sfavorevole. Rimontare due reti non è una cosa da tutti i giorni. Senza nulla togliere al Campus Eur, però, credo fermamente nelle qualità di mister Gagliarducci e dei ragazzi. Una squadra come la nostra ha le giuste credenziali per sfruttare al meglio il fattore campo e proseguire l’avventura nella competizione tricolore…”.

UFFICIO STAMPA POMEZIA CALCIO

Lascia un commento