Eccellenza, Girone A – Almas in crescita, ne fa le spese il Civitavecchia

Si attendevano i primi tre punti stagionali in trasferta, ma il Civitavecchia Calcio 1920 del tecnico Andrea Rocchetti non è riuscito ad uscire vittorioso dall’Arnaldo Fuso di Ciampino, cedendo il risultato di 3-2 all’Almas Roma. I nerazzurri partono meglio dei biancoverdi e grazie a Lorenzo Serafini vanno in vantaggio alla mezz’ora del primo tempo, ma dopo 7′ vengono raggiunti dai capitolini. Nella ripresa i civitavecchiesi vogliono vincere, attaccano fin dall’inizio e trovano il 2-1 dagli undici metri con Manuel Vittorini, alla sua sesta rete stagionale. I romani non ci stanno e sul capovolgimento di fronte succede qualcosa che fa cambiare totalmente la partita: Zagarella commette fallo e il direttore di gara, l’Interregionale Davide Matina di Palermo, espelle il numero sette e concede il secondo penalty di giornata all’Almas con Valentini che non sbaglia. I biancoverdi si caricano grazie all’incitamento dei tifosi e trovano poco dopo il terzo sigillo per il definitivo 3-2.

Decisivo per la sconfitta, dunque, il rosso di Zagarella a inizio ripresa e risultato immeritato per la Vecchia che ora deve prepararsi per i 16esimi di Coppa Italia previsti mercoledì contro il Montalto. Domenica poi sarà il turno dello Sporting Genzano, ospite alla Cavaccia, reduce dalla sconfitta casalinga di misura con la Valle del Tevere.

Matteo Ceccacci – Civonline.it

Lascia un commento