Settore Giovanile – G. Castello, le analisi di Campisano e Morlupo: “Ci sono applicazione e presupposti per torneo importante”

Sono iniziate questo fine settimana le prime amichevoli per gli Allievi fascia A del G. Castello che parteciperanno al prossimo Campionato Regionale. Ad analizzare i match giocati contro i pari età del Garbatella e la Juniores del Pian Due Torri è mister Giorgio Campisano, allenatore di grande esperienza e vincitore di alcuni Campionati di categoria.

“Per prima cosa colgo l’occasione per ringraziare la Società che ha contribuito a portare giocatori di qualità che vanno ad arricchire una rosa già competitiva. Siamo coperti in tutti i reparti con addirittura due o tre opzioni per ruolo. I ragazzi si sono applicati molto durante tutta la preparazione e anche se il carico di lavoro è stato importante e le gambe ancora pesanti sono molto soddisfatto di quanto ho visto nelle prime due amichevoli. C’è da registrare qualcosa sotto l’aspetto tecnico/tattico ma sono sicuro che saremo pronti per l’inizio della stagione”.

La Società si aspetta molto dal gruppo degli Under 17 come ci spiega il Direttore Generale, Simone Morlupo: ”Ci sono tutti i presupposti per fare un campionato importante. Un ottimo mister, di esperienza ed una rosa completa, di valore. Sicuramente una componente importante sarà il lavoro quotidiano sul campo e l’amalgama che sono certo troveranno i ragazzi all’interno dello spogliatoio. Speriamo di toglierci delle belle soddisfazioni”.

Il Direttore si sofferma anche sugli altri gruppi del Settore Giovanile: ”Siamo molto soddisfatti per il valore di tutte le rose che sono state allestite. La Juniores di Riccardo Benotti ha delle ottime potenzialità come gli Under 16 Regionali di mister Stefano Ciarafoni ed il Provinciale di Emanuele Scapigliati. Puntiamo molto, poi, sui gruppi dei Giovanissimi dei mister Enzo Di Costanzo ed Alessandro Morlupo che oltre a seguire gli Under 14 è anche il Direttore Tecnico della Società per provare a riprenderci le categorie che abbiamo perso quest’anno nei Campionati Regionali”.

Area Comunicazione G. Castello 

Lascia un commento