Serie D, Girone G – Vis Artena, l’addio doloroso di capitan Valentino: “Pronto ad accettare nuove sfide”

Alessandro Valentino e la Vis Artena sono ai saluti. Il fantasista e capitano dei biancorossoverdi lascia il club di Matrigiani dopo tre stagioni vissute intensamente, sempre ai vertici. Il classe ’88, dopo tante battaglie da protagonista, torna sul mercato. Queste le sue parole d’addio:

“Salutarci non è facile, per me questa era più di una maglia, era una famiglia, era una casa, era il punto di riferimento dei miei ultimi 3 anni. Vi saluto sorridente e fiero, perchè quello che abbiamo fatto insieme mai nessuno potrà cancellarlo, rimarrò per sempre il capitano della storica promozione in Serie D. Per me è stato un onore indossare quella fascia da capitano, l’ho sempre rispettata e ho sempre cercato di mettere il bene della squadra davanti ai risultati individuali. Vado via che sono diventato grande senza nemmeno accorgermene, il che significa che questi anni sono volati e che se sono stato bene davvero. Ora vi saluto, vi auguro il meglio e sono pronto ad accettare nuove sfide, perché dentro di me sento che ho ancora tanto da dare. Ringrazio tutti quelli che in questi anni mi hanno sopportato, ringrazio su tutti il presidente Matrigiani Roberto per la fiducia e per l’affetto che mi ha sempre mostrato, ringrazio i magazzinieri, il custode, segretari e tutti quelli che fanno parte della famiglia Vis Artena e che ho avuto il piacere e l’onore di conoscere. Sarete sempre nel mio cuore”.

Lascia un commento