TEST MATCH – PC Tor Sapienza, la strada è giusta. Anselmi dopo il 2-0 al Giardinetti: “Soddisfatto di quanto visto”

PC Tor Sapienza – Giardinetti 2 – 0

Tor Sapienza primo tempo: Mattia; De Nicola, Ruggiero, D’Astolfo, D’Ignazio; Minelli, Graziani, Della Penna; Romani, Panella, Giulitti.

Tor Sapienza secondo e terzo tempo: Mattia (Santececca); Stramenga, Morini, D’Astolfo (D’Ignazio), Marini (Ruggiero); Graziani (Minelli), Di Bella; Toracchio, Sarmiento, Mancini (Romani); Di Giovanni (Giulitti). All. : Anselmi.

Giardinetti: Rossi; Klei, Della Canfora, Cortese, Paoliello; Sbraglia, Barretta, Buttarelli; Bendia, Federici, Mochi. Entrati a gara in corso: Cortini, Musumeci, Russo, Colafranceschi, Berluti, Sanseverino, Cosciotti, Di Cicco, Panariello, Chimeri, Franco.

Marcatori: 2’pt Romani, 15’st Di Giovanni.

 

La prima uscita stagionale del Tor Sapienza si risolve con una vittoria all’inglese, ottenuta in un caldo pomeriggio di Agosto che ha messo a dura prova la resistenza dei ragazzi di Anselmi. Contro il Giardinetti, squadra di Promozione con buone individualità, i gialloverdi passano dopo due minuti con Romani, arrotondando nel secondo tempo con il 2000 Di Giovanni. La gara si è disputata lungo tre tempi da 30’, arbitrati dal dirigente Cannizzo, unici assenti Santori, De Angelis e Viselli ancora in fase di recupero. I gialloverdi hanno lavorato molto negli ultimi due giorni, accelerando sulla tabella: in partita si è vista così una squadra fresca e reattiva nel primo tempo, ma con alcune pause nelle altre due frazioni dovute ai pesanti carichi di lavoro. Il due a zero finale però ci racconta una buona prestazione, soprattutto nella prima mezz’ora, quando i gialloverdi hanno imposto il proprio gioco con autorevolezza e fluidità. Già dopo due minuti un lancio preciso di Graziani metteva Romani davanti al portiere, l’ex Accademia con uno scavetto non lasciava scampo a Rossi per l’uno a zero. Bravo Rossi a ripetersi su Della Penna poco più tardi, i gialloverdi ci provavano anche con Panella dalla destra e Graziani dalla distanza, mentre l’unico intervento Mattia lo esibiva su Federici, stoppato a tu per tu dopo un lancio lungo.

Nel secondo tempo il Giardinetti si faceva più propositivo con i lanci di Sbraglia, creando diverse opportunità ma senza mai calciare in porta con pericolosità. Il Tor Sapienza sfruttava invece l’unico tiro in porta facendo 2 – 0: Di Giovanni insaccava un tap in facile dopo un’ottima sponda di Mancini dalla destra, con il terzo tempo che scivolava via senza particolari sussulti.

Soddisfatto a fine gara mister Anselmi«Stiamo facendo un lavoro pesante ma senza rinunciare ai concetti, oggi ho visto che la squadra li ha applicati in partita e, al di là del risultato, mi sento soddisfatto di quanto ho visto. I giovani? Ho trovato in loro grande disponibilità, sono ragazzi vogliosi e volenterosi e lo hanno dimostrato sia in allenamento che oggi. Questa è la strada giusta, se vogliamo migliorare dobbiamo continuare con questa intensità in allenamento».

Foto e testo di Alessandro Bastianelli – PC Tor Sapienza

Lascia un commento