Eccellenza – Cynthia Genzano, il ritorno di Rughetti: “Questa piazza merita altri palcoscenici. Scacchetti? Farà la differenza…”

A TU PER TU CON SIMONE RUGHETTI. Giovane e ambizioso tecnico che torna sulla panchina del Cynthia Genzano. Scopriamo insieme la nuova creatura che sta nascendo…

MISTER… BENTORNATO! IL RITORNO AL CYNTHIA CHE SAPORE HA?

Un ritorno che davvero fa piacere in una piazza così importante. Voglia ed entusiasmo sono le due componenti che devono sempre accompagnarci. Qui ho vissuto una prima parte importante della mia carriera, con momenti di splendido calcio, in Serie D, categoria che vorrei presto rifare magari proprio con questi colori.

PARLACI DI QUESTI 15 GIORNI DI LAVORO, TRA DOPPIE SEDUTE E CONOSCENZA DI UN GRUPPO QUASI TUTTO NUOVO…

Abbiamo stilato il programma con il prof e con l’allenatore dei nostri portieri. Carichi intensi ma che hanno ricevuto una grande risposta da parte del gruppo. I ragazzi non si sono mai tirati indietro davanti alle proposte di lavoro e la disponibilità al migliorarsi é un valore importante.

GENZANO É UNA GRANDE PIAZZA E NELL’ANNO DEL CENTENARIO VORREBBE VIVERE UNA GRANDE STAGIONE…

So bene cosa significa allenare a Genzano perché quei due anni furono importanti. E’ indelebile quella splendida cavalcata in Serie D che ci portò a sfiorare i play off e poi anche la difficile stagione dove meritavamo molto di più in un girone che era una lega pro mascherata. La nostra idea é fare un campionato importante che possa permettere alla gente di divertirsi la domenica, trovando una squadra con idee e principi di calcio, per onorare la maglia che si indossa. Genzano ha una storia talmente importante che merita altri palcoscenici e tribune gremite. Starà a noi far venir voglia di venire la domenica a tifare Cynthia.

IL COLPO AD EFFETTO DELLA SOCIETÀ SI CHIAMA GIANMARCO SCACCHETTI. E’LUI IL NOSTRO TOP PLAYER?

Scacchetti può valorizzare con la sua qualità il lavoro della squadra. Indubbiamente e’un giocatore di categoria superiore, un grande professionista e tra noi c’é una forte stima. Sono sicuro che la gente gli vedrà fare quello che é abituato a fare, ossia la differenza. Ma questa squadra ha più di qualche giocatore importante ed é con il gruppo che dobbiamo imporci.

LA ROSA É’ CHIUSA O MANCA QUALCOSINA PER DIRE CHE SIAMO PRONTI AI NASTRI DI PARTENZA?

Noi siamo ancora sul mercato, non stiamo cercando giocatori casuali ma con il direttore Finocchi siamo sempre vigili per vedere se intervenire su un profilo interessante. Genzano é molto ambita dai calciatori per serietà e nome blasonato, ma torneremo sul mercato solo se davvero lo riterremo opportuno. Posso dire che siamo sul pezzo, pronti a intervenire… 

AI GENZANESI, AGLI APPASSIONATI, AGLI ADDETTI AI LAVORI, VOGLIAMO DIRE CHE CYNTHIA HAI IN MENTE?

Voglio una squadra propositiva, aggressiva, che sappia fare possesso, saremo una squadra che attaccherà cercando di comandare la gara. Poi ogni gara ha i suoi episodi, ma noi vogliamo avere idee da proporre, usando per ora una difesa a 3 con giocatori tra le linee, ma sapendo che i moduli possono esser modificati per dare spazio agli interpreti. Mi piace fare calcio, questo é un gioco e bisogna divertire e divertirsi.

OSTIA, NUOVA FLORIDA E LARIANO… CHE INDICAZIONI HAI AVUTO DA QUESTE AMICHEVOLI?

Le amichevoli sono state tutte e tre positive, con ottimi approcci con squadre di categoria differente. Siamo sempre andati in vantaggio e abbiamo espresso buone trame. Le amichevoli estive servono a capire come si sta sviluppando il lavoro e dove intervenire per migliorare. Di certo non é il risultato ad esser importante. Quello lo sarà da Settembre e leggo nei ragazzi grande voglia di cominciare questo campionato.

MISTER ORA CI RIPOSIAMO PER FERRAGOSTO?

Si, Ora ci prendiamo una pausa meritata, poi torneremo sul campo con la consueta intensità.

Area Comunicazione Cynthia Genzano

Lascia un commento