UFFICIALE Prima Categoria – Selci, Grossi ricomincia con umiltà. E Toma sogna una stagione da prima pagina…

Questa è una scommessa del Selci e risponde al nome di Marco Grossi. Qualcuno lo conoscerà, qualcun altro no.
Veterano del calcio dilettantistico, trascorre gli anni della Juniores nella società Casilina e, una volta terminato il settore giovanile, decide di firmare in Terza Categoria, prima a Casperia poi alla Gens Cantalupo, vincendo in entrambi i casi il campionato. Dopo un anno di seconda a Cantalupo, gioca un anno in prima categoria a Poggio Catino. L’anno successivo vince il campionato di Seconda Categoria con la Valle del Farfa e si aggiudica anche il trofeo di capocannoniere.

Dopo un anno in Prima Categoria con la stessa società, che lo riconferma senza alcuna esitazione, si ferma per un periodo a causa di problemi fisici, ed ora è pronto ad allacciarsi nuovamente gli scarpini.

Gabriel Toma, classe 1997, inizia a tirare calci ad un pallone per gioco sin da piccolo, in strada con gli amici, ma da subito si vede che ha classe da vendere! Nel 2010, all’età di 13 anni,inizia a far sul serio con la Pro Calcio Sabina, dove resta per due anni. Nel 2012 passa alla Valle del Tevere alla corte dei fratelli Scaricamazza: con gli allievi provinciali di mister Simone vince il Trofeo Ciccaglioni e passa alla Juniores regionale; il secondo anno, a dicembre, viene chiamato da mister Stefano Scaricamazza in prima squadra (Promozione). L’anno dopo esordisce in Promozione, segnando il suo primo gol in categoria.

Negli ultimi 2 anni si divide tra juniores regionale e prima squadra (Promozione ed Eccellenza) e nel 2017, dopo una corte spietata da parte della società, accetta la proposta che gli viene fatta e firma con l’A.S.D. SELCI in Prima Categoria.

Dopo una stagione negativa a livello collettivo, Toma decide di rimanere a Selci per ricominciare da protagonista.

Area Comunicazione Selci

Lascia un commento