ESCLUSIVA Promozione – Cerveteri, bomber Spanò su piazza: “Sto valutando, vorrei un progetto che mi permetta di crescere”

VOCI DI MERCATO Promozione, Girone A - Bomber Spanò su piazza: "Sto valutando alcune proposte, vorrei un progetto che mi permetta di crescere calcisticamente e umanamente"

Nella mattinata odierna abbiamo avuto modo di rivolgere alcune domande ad Alessandro Spanò, giovane attaccante già intervistato qualche mese fa dalla nostra redazione e che la scorsa stagione è stato uno dei principali protagonisti della salvezza del Città di Cerveteri.

Con il calciatore classe ’98 della squadra verde azzurra abbiamo discusso del campionato conclusosi appena due mesi fa, dell’attuale situazione che lo vedono al centro di insistenti voci di mercato, senza escludere una possibile continuazione del rapporto con il sodalizio ceretano e, infine, una battuta sul proprio futuro a lungo termine.

Di seguito, ecco le parole a noi rilasciate dal forte centravanti di Acilia:

 

Buongiorno Alessandro, è un piacere per noi poterti intervistare di nuovo. Da poco si è conclusa la tua stagione agonistica con la maglia del Cerveteri, come giudichi nel complesso il campionato disputato dai verde azzurri?

“Buongiorno a voi. Nel complesso è stato un bel campionato dove abbiamo centrato l’obiettivo prefissato ad inizio stagione, cioè la salvezza”.

 

Sappiamo che adesso sei in cerca di una nuova sfida. Quali sono state le motivazioni che ti hanno spinto ad allontanarti dal progetto della società ceretana?

“In realtà con la società ci siamo anche sentiti e siamo tutt’ora in contatto, ora vedremo cosa succederà”.

 

Hai ricevuto proposte da parte di altri club in questi due mesi trascorsi dal termine del campionato?

“Sì sono arrivate, ora sto valutando bene ogni tipo di proposta per scegliere la cosa migliore per me”.

 

Potendo scegliere, che tipo di progetto vorresti trovare in una di queste società “corteggiatrici”?

“Sicuramente progetti importanti dove possa crescere sia a livello calcistico che umano, confrontandomi con realtà diverse”.

 

C’è una piazza in particolare, magari anche al di fuori delle tue attuali pretendenti, che ti stuzzica maggiormente?

“No nessuna in particolare, ho semplicemente voglia di ripetere il bel torneo disputato quest’anno e crescere molto perché ho ancora tante cose da apprendere”.

 

Sei ancora un calciatore molto giovane e promettente, hai tutto il tempo per dimostrare il tuo valore in campo. Quali aspettative hai per quanto riguarda il tuo futuro a lungo termine?

“Negli anni a venire spero di potermi togliere delle belle soddisfazioni come per esempio vincere dei campionati, al momento però preferisco ancora pensare di anno in anno”.

Lascia un commento