ESCLUSIVA Eccellenza – La nuova tappa di Castellano si chiama Morolo: “Mi piace l’ambiente, vogliamo fare una bella stagione”

Morolo, capitolo mercato. Il cantiere biancorosso è aperto e la dirigenza pochi minuti fa ha regalato al tecnico Mirko Granieri un suo pupillo, aggiudicandosi le prestazioni del centrocampista classe ’93 Marco Castellano.

Intermedio dal grande peso specifico nella zona nevralgica del campo, l’ex Valle del Tevere e Città di Ciampino approda al ‘Marocco’ e la redazione di Lazioingol.it ne ha intercettato gli umori, subito dopo la firma per il club di patron Costantini, decisivo nella decisione maturata dalla mezz’ala: “E’ una nuova tappa nella mia carriera, sono molto soddisfatto dell’opportunità che il Morolo mi ha concesso. L’ambiente mi piace, ho potuto conoscerlo da vicino e non vedo l’ora di cimentarmi nella nuova esperienza. L’idea di continuare a lavorare con mister Granieri mi piace, con lui c’è un ottimo rapporto maturato nelle precedenti esperienze. Obiettivi? Si parla di salvezza, non si vuole fare il passo più lungo della gamba. Certo è che l’appetito vien mangiando, vogliamo fare una bella stagione”.

Qualità e quantità, duttilità ed intensità. Castellano è pronto ad offrire tutto quel che ha alla causa ciociara.

Lascia un commento