Eccellenza – Itri, Chiodi rinnova la fiducia a Minieri. Così il patron a Sportgaetano.it: “Primo passo giusto da fare, per la rosa ci vorrà tempo”

Squadra che vince non si cambia! Questo è il leitmotiv a cui sembra apprestarsi l’Itri ai blocchi di partenza della stagione 2018/19, come affermato del resto dal Presidente della società sud-pontina Lorenzo Chiodi. Al centro del discorso del numero uno itrano c’è la parola ‘Conferma’, da cui passano tutti quegli elementi ‘esterni’ che§ tra Prima Squadra e Juniores già nell’anno scorso si sono riusciti ad affermare per via della loro importanza.

“La società si è riunita e abbiamo posto fine alla vittoria in Promozione” ha dichiarato Chiodi -. “Il primo passo giusto da fare era quello di rinnovare la fiducia ai vertici societari e quindi è giunto il momento di annunciare che resteranno con noi il Direttore Generale Giuseppe De Santis, il Direttore Sportivo Gaetano Fiore, il nostro allenatore Giorgio Minieri e il Team Manager Salvatore Centola. Al DS il compito di occuparsi del nostro futuro. Gaetano ha iniziato a contattare i nostri giocatori per capire la loro volontà. Il nostro obiettivo è conservare l’organico, ma come piace dire a noi i matrimoni si fanno in due. Inoltre stiamo valutando un paio di innesti. Confermiamo anche i membri della Juniores. Tutti i dirigenti che hanno accompagnato il percorso dell’Elite resteranno con noi. E’ importante essere in questo campionato per aumentare il nostro blasone. Per quanto riguarda l’Eccellenza proviamo a raggiungere la parte sinistra della classifica, la squadra di Cianciaruso cercherà di evitare un campionato di sofferenza. Servirà partire con il piede giusto e valorizzare i giovani della rosa. A tal proposito sarà fondamentale il lavoro del DS. Siamo soddisfatti della pianificazione fatta, di riconfermare i vertici dirigenziali e tecnici e di essere l’unica squadra del sud-pontino in ‘Eccellenza’. Per quanto riguarda i giocatori, come detto, ci vorrà tempo”.

Per Sportitri, Alberto Ciccarelli 

Lascia un commento