Serie D, Poule Scudetto – Rieti, una vittoria con la Vibonese può fare tutta la differenza…

Torna in campo il Rieti per iniziare a preparare gara 2 del mini girone di poule scudetto. C’è tutto il tempo per lavorare con calma, studiare al dettaglio l’avversario e preparare una gara che avrà, certamente, il sapore del tutto o niente. Si partirà, oltre che da un confronto su quanto successo nello 0-0 di Potenza, dalla video-analisi della partita della Vibonese, che domenica ha battuto ai rigori il Troina, conquistando il primo posto del girone I e la promozione in Lega Pro.

UN SUCCESSO SPIANEREBBE LA STRADA — La squadra di Parlato ha la consapevolezza che un successo contro la Vibonese mercoledì 23 maggio allo Scopigno regalerebbe, con ogni probabilità, il passaggio in semifinale per lo scudetto di Serie D. I conti precisi potranno essere fatti solo una volta noto il risultato della gara tra Vibonese e Potenza, che si disputerà domenica a Vibo Valentia. In caso di successo del Potenza, i lucani salirebbero a 4 punti nel mini-girone, costringendo il Rieti a vincere per provare a conquistare il primo posto. In caso di arrivo a pari punti, sarà la differenza reti delle gare di questo mini-girone a fare la differenza, per questo bisognerà puntare a segnare più goal possibile, anche se la squadra di Parlato avrà il vantaggio di conoscere già quanto successo tra Vibonese e Potenza, sapendo già prima del fischio d’inizio quanto dovrà essere lo scarto per conquistare il primo posto. In caso di pareggio tra Vibonese e Potenza, o di vittoria della Vibonese, un successo del Rieti sarebbe comunque sufficiente.

Marco Morgante – Npctv.it

Lascia un commento