Promozione, Girone B – Licenza, Tani-gol e soddisfazione immensa: “La rivincita di chi non ha mai mollato, prima di darci per morti…”

In una stagione per larghi tratti molto complicata ed in un girone, il B, dove per salvarsi è stata lotta serrata fino all’ultimo respiro, il Licenza si è aggiudicato la permanenza nella categoria soltanto all’ultimo atto. Il play out dell’Anco Marzio contro il Morandi si è risolto nel migliore dei modi in favore della formazione della Valle dell’Aniene, che ha saputo sovvertire il pronostico.

Merito anche dell’attaccante Simone Tani, protagonista nella promozione di una stagione fa e spesso ai box nel corso dell’attuale campionato. Splendido per valenza il sigillo che ha piegato gli uomini di mister Cuomo. L’attaccante classe ’94 commenta così la raggiunta salvezza della propria squadra, sul proprio profilo Facebook:

“Un gol che per molti vale una stagione, ma per molti altri qualcosa in più… Una soddisfazione immensa, che ripaga tutti gli sforzi fatti in una stagione travagliata, piena di infortuni e piena di difficoltà sotto tutti i punti di vista. Una grande rivincita contro i soliti chiacchieroni da bar, che parlano a sproposito senza sapere, ma soprattutto senza conoscere determinate realtà. Un gol che sa di rivincita per tutti quei leoni, che come me, hanno lottato fino alla fine senza mollare un centimetro, senza pensare a tutto il resto, che avrebbe destabilizzato chiunque. Grazie ragazzi per averci creduto fino alla fine. Grazie anche a tutti quelli che ci hanno abbandonato e ci hanno dato quella forza in più per andare avanti. Grazie anche a voi per avermi dato la possibilità di giocare questa partita, quando tutto sembrava finito. Mi riferisco a Francesco CastoraniPaolo Mancini e tutto lo staff SHT. Il prossimo anno, prima di darci per morti, aspettate i funerali, grazie…”

Lascia un commento