Giovanissimi Regionali B – Ottavia, continuità premiata con l’Elite! Mister Palma: “Sensazioni bellissime, cambio di passo incredibile”

Missione compiuta! Grazie al pareggio nel big match sul campo del Sansa, secondo, l’Ottavia vince matematicamente il campionato (+6 ad una giornata dal termine) e conquistano la tanto sognata Elite. Piene di gioia le parole di mister Fabrizio Palma:Le sensazione sono bellissime perché vincere un campionato fa sempre piacere: è un risultato di tutti. La società ha dimostrato ancora una volta di poter ambire a traguardi importanti – esordisce l’allenatore – c’è tanta soddisfazione e ci tengo a ringraziare particolarmente Lorenzetti, Maggese, Mongitore, Di Marcantonio e tutta il resto dell’Ottavia, dal presidente in giù con un pensiero particolare anche a Tarquinio Deli”.

Quello dei 2004 è stato un trionfo arrivato grazie ad un fattore preciso: “Questa squadra ci ha messo sempre tanta voglia, passione e concentrazione: difficile vedere ragazzi di 14 anni con un rendimento ed una dedizione del genere – spiega Palma, che poi prosegue – Il punto forte del gruppo è stata la continuità: la sconfitta con la Boreale ha cambiato la nostra mentalità e nelle successive 15 gare sono arrivati 2 pareggi e tutti successi. C’è stato un incredibile cambio di passo quando gli altri hanno rallentato, ho visto i ragazzi sempre a 100 all’ora. Abbiamo gestito bene l’ampio margine nel finale di campionati, guadagnandoci la vittoria finale”. In ultima battuta, mister Fabrizio Palma analizza il match che ha portato la promozione: “Colgo l’occasione per fare i complimenti al Sansa: nonostante il pari abbia decretato il nostro successo, sono venuti a congratularsi in maniera molto sportiva. Non abbiamo fatto una gran partita, forse è stata la più opaca della nostra stagione ed è merito loro – conclude il tecnico – In palio c’era tanto, i ragazzi erano tranquilli, non era la nostra unica chance, però c’è stato un pizzico di timore, soprattutto in avvio. Poi abbiamo saputo reagire e con un pizzico di fortuna è arrivato un risultato decisivo”.

Ufficio Stampa Ottavia

Lascia un commento