Seconda Categoria, Girone G – A Labico è una festa, ma la Dinamo delude: poker della capolista Acds!

Dinamo Labico – Acds Group 0-4
De Paolis
Di Bari
Federici
Caratelli

Cala il sipario su una stagione fantastica, colorata, manco a dirlo, di gialloblu. A Labico, in casa della seconda della classe, va in scena l’ultima sinfonia perfetta dell’Acds che, tanto per cambiare, serve il poker. Tempo di esperimenti per la squadra padrona del torneo e tigri in campo con un inedito 3-5-1-1: Acds subito pericoloso con un tiro ravvicinato di Pizzuti, respinto in angolo dal portiere; al 5° punizione di Di Bari di poco a lato. Al 20° Di Bari scucchiaia per Pizzuti, che stoppa e calcia in area piccola, ma il portiere si supera e respinge in angolo. Allo scadere, su una punizione dal limite, Federici si fa respingere il tiro, la palla finisce a Pizzuti, ancora miracolo del portiere, pallone che carambola sui piedi di De Paolis che ribadisce in gol. Ospiti in vantaggio e tutti negli spogliatoi.

Le ostilità si riaprono con un tiro a lato dell’ottimo Pizzuti: il gol è nell’aria e al 60° arriva il raddoppio grazie ad una deliziosa punizione di Di Bari mettendo il suo 18 sigillo in campionato. Al 70° cross in area del Cholo su tiro piazzato, e Bomber Federici fa tris con un bel colpo di testa consacrandosi capocannoniere del girone con 25 reti. Nel finale gloria anche per Caratelli che insacca su una respinta del portiere. Da segnalare anche l’ottima prova del giovane di Roman classe 98, chiamato a mettere una pezza per l’assenza dei portieri. Si chiude un’annata vincente e meravigliosa, costellata da tante battaglie vinte e impreziosita da record in successione. Un lavoro sontuoso da parte di tutti ha permesso di vivere momenti indimenticabili che resteranno impressi per sempre nella memoria di tutto il mondo gialloblu. Appuntamento all’anno prossimo: nuove battaglie e nuovi traguardi ci aspettano!

Area Comunicazione Acds Group

Lascia un commento