Serie D, Girone G – Poule Scudetto, il Rieti è a Potenza. Parlato: “Proveremo ad arrivare fino in fondo”

Inizia la poule scudetto e per il Rieti il primo impegno è la trasferta di Potenza (ore 16 stadio “Viviani”) dove ci sarà da fare i conti con la formazione lucana che ha dominato il girone H riuscendo a mantenere un’imbattibilità casalinga (14 vittorie  e 3 pareggi) che ora proverà proprio il Rieti a mettere in discussione. La squadra è partita ad ora di pranzo per la località lucana: 20 i convocati per il tecnico Carmine Parlato che prima di salire sul pullman ha detto la sua su questa post-season.

“Proveremo ad arrivare fino in fondo – promette Carmine Parlatoperché a me non piace perdere neanche in amichevole. Affrontiamo uno degli avversari più temibili di questa poule scudetto, ma per arrivare alla finale del 2 giugno devi comunque passare per sfide di questo calibro”.

LA FORMULA – Il mini-girone è completato dalla vincente di Vibonese-Troina, che domani al “Granillo” di Reggio Calabria si contenderanno lo scettro del girone I dopo aver concluso a pari merito la regular season. Giocherà la seconda gara (20 maggio) la perdente di Potenza-Rieti, ma in caso di parità toccherà ancora alla formazione lucana scendere di nuovo in campo, mentre gli amarantoceleste sfideranno una tra Vibonese e Troina il mercoledì 23 nell’ultima giornata del mini-girone. Si qualificheranno per le semifinali (31 maggio, sede da stabilire) le prime classificate dei tre mini gironi (A-B-C, D-E-F e G-H-I) e la miglior seconda. La finale si disputerà sabato 2 giugno nella stessa sede scelta per le semifinali.

Ufficio Stampa Rieti

Lascia un commento