Lega Pro, Girone A – Viterbese, prestazione importante. Sottili : “Partiti contratti, poi bene. Vittoria meritata!”

La Viterbese batte (di nuovo) il Pontedera e passa al secondo turno dei play off. E’ finita 2-1 per i padroni di casa, gol di Vandeputte (pennellata su punizione), Baldassin (sugli sviluppi di un angolo) e del toscano Grassi su rigore, una partita solo a tratti bella, nervosa e frammentata a causa dei molti falli commessi da una parte e dall’altra. Il clima dei play off, insomma, con gli ospiti che cercavano di sbloccare subito il risultato e che invece sono andati sotto di due gol nel giro di dieci minuti, dal 29′ ed al 39′. Partita chiusa, hanno penato i più, forse anche la squadra gialloblu.

Invece, nel secondo tempo, non avendo veramente più nulla da perdere, il Pontedera ha avanzato il baricentro cercando di riaprire il confronto: un paio di cambi rivelatisi decisivi da parte di mister Maraia, al 64′ un gol annullato a maritato e tre minuti dopo Grassi dimezzava lo svantaggio trasformando il rigore concesso per atterramento in area di Raffini da parte di Atanasov. La Viterbese accusava il colpo e soffriva oltre il previsto: al 69′ Iannarilli salvava su tiro di Grassi e un brivido correva sulla schiena dei tifosi gialloblu. I padroni di casa ritrovavano le giuste misure e una certa lucidità nella parte finale del match quando con Calderini e de Sousa andavano vicinissime al 3-1. Per il Pontedera i play off finiscono qui, la Viterbese torna in campo martedì prossimo contro l’avversario che conosceremo al termine delle gare iniziate alle 20,30. (Calcioviterbese)

Le parole di mister Stefano Sottili in conferenza stampa post match: “La partita è stata fatta bene, forse partiti un po’ contratti. Vittoria meritata! È stata una prestazione importante. Abbiamo provato ad arrotondare il risultato e questo atteggiamento mi è piaciuto. Abbassandoci un po’ nella ripresa abbiamo concesso qualcosa di troppo. Con l’ingresso di De Sousa ho lasciato Calderini libero di svariare subito dietro ed ha fatto bene. Ho dovuto fare due cambi per due problemi con Baldassin e speriamo non sia nulla di grave. Dobbiamo avere concentrazione e buon entusiasmo fino alla fine, fino all’ultima partita ufficiale della stagione. Domani riprenderemo a lavorare. Noi dobbiamo meritare il sostegno dei nostri tifosi dando sempre tutto”.

Lascia un commento