Prima Categoria, Girone I – Atl. Bainsizza l’amara analisi del tecnico Boccitto: “Una sconfitta che brucia, ma non molliamo nulla”

E’ arrivata una sconfitta con il Montenero (2 – 4). Il tecnico dell’Atletico Bainsizza Mirko Boccitto non sa darsi una spiegazione.

“Una sconfitta difficile da analizzare. Al 34′ del secondo tempo vincevamo 2 – 0 con una super prestazione. Poi nel giro di 6′ abbiamo preso tre gol su palla inattiva, gol tutti in fotocopia. Un allenatore deve vedere sempre la prestazione, il Bainsizza ha fatto una gran bella partita. Non sta a me dire se il risultato finale sia giusto o no, io dico che i ragazzi hanno dato il massimo. Solimeno non ha fatto una parata, questo è il calcio. In diciannove partite abbiamo preso solo 20 gol, in undici minuti ben quattro. Se analizziamo la prestazione la sconfitta brucia. Adesso dobbiamo pensare alla gara in casa dell’Agora. All’andata vincemmo 6- 1, troveremo una squadra con motivazioni ancora più elevate, ed è giusto che sia così. Noi volgiamo ripartire, il gruppo è compatto, può succedere di tutto. Noi non molliamo niente, la sconfitta di domenica non cancella tutto quello che di buono abbiamo fatto. Non è assolutamente un miracolo quello che ha fatto il Bainsizza, ma il frutto di un lavoro straordinario da parte dei ragazzi, e una società alle spalle che è la più seria dell’intero panorama regionale. Non vuole essere un alibi, ma gli infortuni che abbiamo avuto noi sono stati i più seri dell’intero girone. Il lavoro sul campo c’è sempre stato, non capisco perchè ancora si parla di Bainsizza come un miracolo. Quando il Bainsizza ha perso le due partite tutti hanno avuto un pensiero per noi. Se tutti parlano del Bainsizza vorrà dire che abbiamo fatto bene”.

Paolo Annunziata – Tuttocalciopontino.com

Lascia un commento